Cuscinetto extra-size in miniera

by Redazione 0

SKF_cuscinetto_730

SKF_cuscinetto_300SKF ha progettato e realizzato un cuscinetto orientabile a rulli da primato, con diametro foro di 1,25 metri, destinato ad un’applicazione nell’industria mineraria. Il componente, il più grande di questo tipo prodotto dall’azienda svedese, pesa complessivamente 7.780 kg, mentre ogni rullo al suo interno arriva a 42 kg.

Per agevolare l’installazione, il cuscinetto è dotato di SKF SensorMount, un sistema che misura l’effettivo accoppiamento di montaggio sull’albero, evitando il rischio di errori, che – come si può intuire – rappresentando un grosso problema nel caso dei cuscinetti di grandi dimensioni.

Parte della nuova serie SKF Explorer, il cuscinetto extra-size offre maggiore resistenza all’usura, grazie al trattamento termico brevettato per il materiale, che consente quasi di raddoppiare la durata di esercizio in condizioni di scarsa lubrificazione e in presenza di contaminazione.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con il cliente, per progettare un cuscinetto 241/1250 ottimale, particolarmente adatto per le applicazioni del settore minerario – spiega Daniel Ortega, Project Manager presso lo stabilimento di Göteborg, dove è stato costruito il componente -. Queste applicazioni operano infatti in condizioni di esercizio estreme che impongono requisiti molto impegnativi per la durata di esercizio dei cuscinetti”.