Tre mesi a doppia cifra per l’auto

by Redazione 0

robot_auto_810
Con marzo che non rallenta la crescita del mercato (259.000 veicoli immatricolati, + 17,4%), nei primi tre mesi del 2016 le immatricolazioni di autovetture nuove in Italia hanno raggiunto 519.123 unità, con un incremento del 20,8% rispetto all’anno precedente; risultato che paga sia le campagne promozionali avviate dalla case automobilistiche, sia il maggior grado di fiducia dei consumatori, sospinto da bassi tassi di interesse e da un calo dei prezzi dei carburanti.
“ A marzo le immatricolazioni di nuove auto non erano così alte dal 2010, quando superarono le 259.000 unità – commenta Aurelio Nervo, Presidente di Anfia, l’associazione della filiera automotive italiana  -. Si tratta del ventiduesimo incremento mensile consecutivo, per l’Italia, con un 2016 che ha confermato, per tre mesi consecutivi, un rialzo a doppia cifra”.
“Di fronte a questi dati incoraggianti – aggiunge Nervo – è comunque doveroso ricordare che mentre la media delle immatricolazioni annuali dal 2005 al 2010 è stata di 2,2 milioni di unità, dal 2011 al 2015 è scesa a 1,5 milioni di unità”.