Progettisti industriali premiati a MecSpe

by Redazione 0

aipi_premio_leonardo

In occasione di MecSpe, salone della subfornitura in programma a Parma dal 17 al 19 marzo 2106, si terrà la cerimonia conclusiva del Premio Internazionale Leonardo da Vinci promosso da AIPI, Associazione Italiana Progettisti Industriali, riconoscimento personale a chi ha portato un valido contributo all’innovazione tecnica in campo industriale.

Il premio viene assegnato, con cadenza biennale, a progettisti italiani, stranieri ed aziende nazionali che abbiano contribuito a valorizzare all’estero i prodotti di progettazione italiana.

I premi saranno assegnati giovedì 17 Marzo, alle ore 14,30. A ricevere il riconoscimento nella categoria Progettista italiano sarà Aldo Costa, per il suo percorso professionale in Abarth, Minardi, Ferrari e, attualmente, Engineering Director presso Mercedes GP. Nel corso della sua carriera ha progettato e sviluppato 23 vetture di F1 e ha partecipato ai progetti di altre 7 vetture (Rally, LeMans e F1) contribuendo inoltre alla conquista di 8 titoli costruttori e 6 mondiali piloti in Ferrari e 2 titoli costruttori e 2 mondiali piloti in Mercedes

Nella categoria Progettista internazionale è stato riconosciuto il lavoro del gruppo tedesco Arburg, i cui progettisti hanno sviluppato Freeformer, un processo innovativo di formatura libera delle materie plastiche che fonde la stampa 3D con la possibilità di utilizzare granuli tradizionali, più economici e versatili dei materiali specifici per le tecnologie additive e facilmente reperibili sul mercato.

L’azienda italiana che riceverà il Premio Leonardo da Vinci sarà Finmeccanica Divisione Elicotteri (ex Agusta Westland), mentre il premio all’innovazione sarà consegnato a Vittoria, per i pneumatici da bicicletta prodotti con un’innovativa mescola di gomma e grafene, che rende le coperture più resistenti, flessibili e longeve.