Giunti AIC, alle origini del futuro

by redazione 0

R+W genesi giunto AIC 1000

Come è nato il giunto AIC di R+W  con sensoristica integrata, ideale per il monitoraggio della qualità e la manutenzione preventiva e predittiva? Come spiega l’Ingegner Sascha Markert, che ha sviluppato il prodotto nel reparto di R&D di R+W in Germania, l’idea di integrare la misurazione della coppia e della velocità nei giunti, per eliminare collegamenti a vite e cuscinetti di supporto aggiuntivi, si è concretizzata nel 2019 con i primi progetti e nel 2020 con i prototipi. Il primissimo giunto con sensori è stato un albero di trasmissione di tipo ZAE che aveva tutto lo spazio per l’inserimento della sensoristica. R+W ha così dato la possibilità ai clienti di usare tablet e smartphone per leggere i dati in diretta dalla trasmissione. La tecnologia AIC è ora applicabile a molti altri tipi di giunto. I giunti AIC sono compatibili con i modelli precedenti; è possibile monitorare al meglio i processi senza che occorra sostituire l’intero macchinario.