Convergent Modeling su NX 11

by Redazione 0

housing-100.PMI.1

Con il rilascio della nuova versione di NX, l’undicesima, il software di progettazione di Siemens implementa la tecnologia Convergent Modeling, un nuovo paradigma di modellazione che semplifica notevolmente il lavoro su geometrie costituite da un insieme di aspetti differenti, superfici e solidi, senza richiedere lunghi processi di conversione dei dati. Ciò consentirà ai progettisti di ottimizzare la progettazione delle parti per la stampa 3D, velocizzare l’intero processo di progettazione e aumentare il ricorso al reverse engineering nella progettazione dei prodotti, rendendolo al tempo stesso più efficiente.

New Knee Cutting Block_04COSA CAMBIA? Nella pratica, con Convergent Modelling (modellazione convergente ) i dati scannerizzati vengono acqusiti sotto forma di faccette che possono essere lavorate direttamente, evitando così di mappare superfici, creare solidi o effettuare qualsiasi altra operazione manuale di creazione di forme. Gli utenti possono utilizzare immediatamente questi dati per creare stampi in base alla forma, inserirli in un assieme, analizzarli o svolgere qualsiasi altra operazione con il software CAD – spiegano in Siemens -. Questa capacità, unita alla nuova funzione di Stampa 3D in NX 11 che consente di stampare progetti direttamente da NX, semplifica notevolmente il processo di fabbricazione additiva.
“Siemens continua a investire nei propri prodotti chiave per offrire funzionalità innovative come il Convergent Modeling, che siamo convinti cambierà le regole del gioco nella progettazione digitale – commenta Joe Bohman, Vice President, Product Engineering Software, Siemens PLM Software -. Prevediamo che questa tecnologia – unica nel suo genere – sarà un elemento chiave per lavorare in modo efficiente su geometrie a faccette; genererà enormi risparmi di tempo e costi e contribuirà a eliminare i rifacimenti soggetti a errori, tipici del lavoro su geometrie scannerizzate. Inoltre supera i limiti tipici della modellazione CAD tradizionale nell’ottimizzazione dei pezzi per la stampa 3D.”

New Knee Cutting Block_08ALTRE NOVITÀ. Convergent Modeling non è l’unica novità di NX11, che beneficia di numerose migliorie in tutti gli ambiti della progettazione, produzione e ingegnerizzazione assistite da computer (CAD/CAM/CAE). Simcenter 3D – disponibile anche come applicazione standalone – supporta ora tutte le funzionalità di simulazione in NX per prevedere le prestazioni dei prodotti e sono presenti nuove funzioni per la modellazione e la simulazione di macchine rotanti, un nuovo ambiente per l’acustica interna ed esterna, oltre a migliorie significative nell’analisi dei danni a strutture di materiale composito.

LAVORAZIONI CON ROBOT. Le nuove funzioni di programmazione robotica di NX CAM ampliano la gamma di lavorazioni in fabbrica, consentendo la lavorazione precisa di parti complesse e di grandi dimensioni con robot a sei assi e oltre. È così possibile automatizzare operazioni manuali quali lucidatura e sbavatura, aumentando la ripetibilità per una migliore qualità dei pezzi. Inoltre, la funzionalità avanzata di riconoscimento delle feature automatizza la programmazione a controllo numerico di parti con numerosi fori, riducendo i tempi di programmazione anche del 60 percento.
Il nuovo ciclo ad alta velocità per la programmazione di ispezioni con macchine a coordinate effettua misure con il solo spostamento della testa, senza movimentare gli assi lineari della macchina CMM. Questo nuovo metodo con teste di misura – sottolinea l’azienda – è in grado di aumentare la precisione e la velocità dei cicli di ispezione fino a tre volte.