Virtuale e reale insieme

by redazione 0

Lenze

La tecnologia digitale offre un grande potenziale per rendere  efficiente la progettazione meccanica – con vantaggi tanto  maggiori quanto prima questa venga applicata. 

Le macchine e gli impianti più potenti e flessibili non solo richiedono  programmazione elaborata del controllo, ma anche il loro processo di  sviluppo sta diventando sempre più complicato. Già oggi la tecnologia  digitale offre un aiuto e gli effetti saranno sempre maggiori in futuro. Lenze  mette a disposizione strumenti e servizi integrati con cui semplificare i  processi durante l’intero ciclo di vita, ridurre i costi ed il tempo di  progettazione. Lo specialista di automazione ha presentato tutto quanto già possibile ad SPS  Connect, dal 24 al 26 novembre 2020, in lezioni e tavole rotonde virtuali.

La modularità si è dimostrata valida nello sviluppo delle macchine: le unità  funzionali già collaudate e verificate possono essere facilmente duplicate  evitando il lavoro ripetitivo. I costruttori di macchine e gli operatori traggono  vantaggio in tutto il ciclo di vita della macchina: progettazione,  programmazione e messa in servizio fino al magazzino dei pezzi di ricambio e  alla loro logistica. Il requisito più importante per la replica di progetti  precedenti è che le informazioni siano disponibili in una forma standardizzata.  

È esattamente qui che entra in gioco il Digital Twin, gemello digitale noto  anche come Administration Shell. Questo mappa in maniera digitale  componenti fisici e macchine e funge da punto di raccolta per tutte le  informazioni rilevanti. 

Strumenti di progettazione moderni 

Con app e strumenti software, Lenze sta rendendo già disponibile questo concetto e contribuisce in modo significativo all’utilizzo coerente dei dati. Uno degli strumenti centrali per l’ingegneria digitale è EASY System Designer, utile già dai primi passi della progettazione, dall’idea al design e allo sviluppo applicativo. Con questo strumento connesso in rete, tutte le figure coinvolte nel processo di pianificazione possono contribuire con le specifiche competenze alla realizzazione completa di soluzioni di automazione, dal controllo alla tecnologia di Motion, compreso il software applicativo necessario. 

Basato sull’intelligenza integrata, lo strumento è in grado di verificare la fattibilità della soluzione e documenta tutto il necessario per coloro che sono coinvolti nel processo di sviluppo. Questo consente di risparmiare tempo prezioso per la pianificazione, abbrevia il processo decisionale e riduce i rischi nel progetto. 

È quindi possibile preparare un programma PLC basato sulla soluzione di sistema pianificata. Struttura della macchina, componenti hardware selezionati e moduli software, nonché parametri dell’applicazione ed altri dati di progetto rilevanti sono a disposizione del programmatore nel suo ambiente di progettazione. Ciò gli consente di finalizzare il programma PLC in modo più efficiente e di avviare la macchina in un tempo molto più breve. Le informazioni generate e raccolte con il Digital Twin sono preziose nelle fasi successive del ciclo di vita. Interfacce adeguate garantiscono che strumenti di simulazione e messa in servizio virtuale possano accedervi anche se di terze parti. 

Grazie a queste possibilità, gli errori nel processo di sviluppo possono essere scoperti e corretti più rapidamente; tempi di consegna e messa in servizio vengono ridotti notevolmente. 

Il tassello centrale del mosaico della digitalizzazione 

Il Digital Twin è arrivato nella realtà ed offre un vero supporto nell’automazione industriale. Con il ruolo di punto unico di informazione, modello dati standardizzato ed accesso alle informazioni è anche la base per l’utilizzo dei servizi Cloud. Questi contribuiscono all’ottimizzazione dei processi di produzione attraverso la valutazione intelligente dei dati operativi degli azionamenti, rendendo superflui sensori aggiuntivi. E, ultimo ma non meno importante, il gemello digitale aumenta la flessibilità dei sistemi in cui interi moduli di produzione possono essere facilmente intercambiabili utilizzando Plug & Produce.