Valutazione della ricerca, accordo Italia-Francia

by Redazione 0

Franco-Italian summit in Paris

Franco-Italian summit in ParisIn concomitanza con il vertice bilaterale italo-francese, lo scorso 25 febbraio l’italiana ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca) e il transalpino HCERES (Consiglio Superiore per la Valutazione della Ricerca e dell’Insegnamento Superiore) hanno firmato a Parigi un accordo quinquennale di collaborazione. L’accordo, firmato dai rispettivi presidenti Stefano Fantoni e Didier Houssin, mira a sviluppare una serie di azioni di valutazione della qualità nell’insegnamento superiore e nella ricerca per contribuire al miglioramento dell’insegnamento superiore in Francia, in Italia e nella comunità internazionale.
Nel dettaglio, l’accordo prevede lo scambio d’informazioni e competenze sulle politiche e sui processi di valutazione e dell’assicurazione della qualità dell’insegnamento superiore e della ricerca nei due Paesi. Le due agenzie si impegnano a confrontare le loro strategie di valutazione, a collaborare su progetti relativi all’assicurazione della qualità e su progetti congiunti di interesse comune, a valorizzare i metodi e i risultati della valutazione della ricerca e a contribuire alle riflessioni sulla cooperazione tra agenzie pubbliche in Europa.
Per verificare l’esecuzione dell’accordo quadro viene istituita una commissione mista paritaria di monitoraggio, formata da due rappresentanti ANVUR e due HCERES, che determinerà le azioni concrete da intraprendere e il ruolo di ciascuna delle parti.
Istituita nel 2006, l’ANVUR è responsabile del sistema nazionale di valutazione della qualità delle università e degli enti di ricerca pubblici e privati destinatari di finanziamenti pubblici. L’Agenzia definisce i criteri per la valutazione delle istituzioni e dei corsi ai fini dell’accreditamento periodico, per la creazione di nuove università o di nuove sedi oltre che per l’accreditamento dei corsi di studio. Inoltre definisce i parametri per l’allocazione dei fondi dello Stato e valuta l’efficacia dei programmi pubblici di finanziamento e i risultati dei contratti in materia di obiettivi.
HCERES è l’autorità amministrativa francese indipendente che ha di recente sostituito l’AERES (Agence d’Évaluation de la Recherche et de l’Enseignement Supérieur).