Universal Robots assume esperta sicurezza Cobot

by Redazione 0

Roberta Nelson Shea_Universal Robots

Il dipartimento R&D di Universal Robots ha chiamato Roberta Nelson Shea, esperta di fama mondiale nell’ambito della sicurezza nei sistemi di automazione, a ricoprire il ruolo di Global Technical Compliance Office. Succede a Lasse Kieffer, assunto dai fondatori come il primo impiegato a tempo pieno nel 2007, pronto a ritornare ai tempi della start-up: “Ho amato il mio lavoro in Universal Robots, ma sentivo il bisogno di ripartire da zero, ed in questo momento sto sviluppando idee per le nuove imprese – ha spiegato Kieffer -. Era il momento giusto per passare il testimone e sono particolarmente lieto di farlo con Roberta Nelson Shea “.

BIOGRAFIA. La nuova GTCO ha presieduto lo U.S. National Robot Safety Commitee per 23 anni, ha trascorso oltre 35 anni nel settore dell’automazione industriale ed è riconosciuta come autorità mondiale in materia di sicurezza robot; di recente ha convocato il comitato ISO per la pubblicazione delle specifiche tecniche in materia di Analisi Rischi per i robot collaborativi. Possiede una laurea in Ingegneria Meccanica, un Master in Advanced Safety Engineering and Management ed è stata selezionata tra le “100 Top Women in Safety” da ASSE. Nel curriculum posizioni dirigenziali presso Rockwell Automation, Symbotic, Applied Manufacturing Technologies, Pilz Automation Safety, Honeywell, e Procter & Gamble Manufacturing Company.
“Ho sentito parlare della posizione vacante GTCO attraverso la mia rete, ed era il ruolo tagliato su misura per il mio profilo. Non ero alla ricerca di un nuovo lavoro, ma questa è stata una meravigliosa confluenza di circostanze – ha spiegato la Nelson -. Siamo all’inizio di una nuova generazione di robotica con Universal Robots, giovane e vibrante first mover del settore. I loro robot collaborativi hanno reso possibile la cooperazione uomo-robot, offrendo una vasta gamma di nuove applicazioni robotiche. La società sta guardando la robotica in un’ottica differente, portando una ventata di aria fresca per l’industria”.
Nelson inizierà il suo lavoro in Universal Robots il 19 settembre, trascorrendo gran parte del suo tempo nella sede di Universal Robots a Odense, in Danimarca.

PIONIERE NEI COBOT. L’azienda danese Universal Robots è tra i pionieri nel settore dei robot collaborativi (cobot), avendo sviluppato il primo modello in grado di operare in sicurezza al fianco degli operatori. Aprendo un nuovo mercato, ha stimolato lo sviluppo e la produzione di altri cobots sia da parte dei grossi produttori di robot industriali, sia da giovani start-up di robotica – afferma l’azienda -. Nonostante la nascita di competitor, Universal Robots si conferma il leader indiscusso nel mercato della robotica collaborativa, con più cobots venduti di tutti i concorrenti messi insieme.

NUOVE NORME SULLA SICUREZZA. “Le normative e specifiche tecniche sono sempre in ritardo rispetto al cambiamento tecnologico – sottolinea il Direttore R&D di Universal Robots, Mogens Saigal -. Ma all’inizio di quest’anno, il Comitato ISO ha pubblicato una nuova specifica tecnica, che ha aperto molte opportunità per tutta l’industria. Queste specifiche sono un primo passo importante nel fornire le linee guida sulla valutazione della sicurezza cobot ed analisi rischi; Roberta Nelson Shea insegnerà e offrirà consulenza al nostro personale e distributori in materia di sicurezza robot ed in generale in ambito risk assessment”.