Total Solution a SPS Italia

by Redazione 0

moog

Soluzioni complete e integrate, in altre parole Total Solution: è questo lo slogan scelto da Moog per SPS IPC Drives Italia, la manifestazione dedicata all’automazione industriale che aprirà i cancelli domani, 24 Maggio 2016, presso il Quartiere Fiere di Parma. Tema che sarà declinato nei diversi aspetti quali efficienza, produttività, sicurezza, flessibilità e riduzione dei costi di esercizio e dei consumi energetici, nei diversi settori in cui l’azienda opera: powergen, metal forming, produzione di acciaio, lavorazione di materie lastiche, test & simulation e motorsport.

“La manifestazione sarà l’occasione per presentare la nostra offerta completa, che spazia da soluzioni avanzate per la realizzazione di macchine di ultima generazione ad un’assistenza tecnica, di prima classe – spiega Gabriella Poletti, general manager di Moog Italiana -. La Total Solution di Moog è espressione di un elevato valore aggiunto e assicura massimi livelli di efficienza ed un elevato ritorno sull’investimento degli impianti produttivi.”

moog_icubeiCUB IN FIERA. Ad attirare l’attenzione dei visitatori sullo stand (Padiglione 2 – Stand C014)  sarà il robot umanoide iCub sviluppato dall’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), progetto in cui Moog ha partecipato fornendo i motori brushless montati nei giunti di braccia e gambe (foto a destra). La collaborazione tra Moog e IIT è stata ulteriormente consolidata di recente con la stipula di un accordo per la creazione di un nuovo laboratorio congiunto, Moog@IIT, che lavorerà allo sviluppo di una nuova generazione di tecnologie per il movimento e il controllo di robot autonomi. Nei prossimi tre anni il centro si dedicherà alla realizzazione di tecnologie necessarie a portare robot autonomi, tra cui quelli dell’IIT, fuori dal laboratorio, in contesti del mondo reale e sul mercato.

NUOVI AZIONAMENTI. Tra le soluzioni presentate da Moog in fiera spiccano i servomotori ad alta dinamica fino alla grandezza MD7, i servoazionamenti, i controllori della serie MC600 e con un nuovo pannello HMI, servovalvole con interfacce digitali, viti a sfere e a rulli satelliti, queste ultime disponibili anche nella taglia diametro 100 per carichi statici fino a 3400 kN. In mostra anche i servomotori FastAct Serie H, il drive singolo asse DS2020 e multi-asse DM2020. In aggiunta, SPS IPC Drives Italia sarà l’occasione per lanciare l’innovativo azionamento “near-by” DR2020: progettato per raggiungere un livello di versatilità superiore rispetto alle tradizionali cabine-armadio.

SMART FACTORY. Non poteva mancare il tema Industria 4.0. Moog allestirà nel proprio stand un’area dedicata alla Smart Factory con una demo interattiva per approfondire le potenzialità derivanti dall’applicazione dell’Internet of Things in ambito industriale. La simulazione mostrerà come, integrando le linee produttive con componenti Moog interconnessi, sia possibile raccogliere ed analizzare i dati per diagnosticare velocemente eventuali difettosità o guasti e guidare l’operatore nella risoluzione del problema. Obiettivo è la drastica riduzione dei costi di manutenzione e i cali di produttività dovuti ai fermo macchina.

SUPPORTO GLOBALE. Una sezione dello stand sarà dedicata al Moog Global Support,  supporto ai responsabili della manutenzione per ottimizzare l’uptime e ottenere il massimo dagli impianti produttivi, attraverso un servizio completo che va oltre la semplice riparazione e include programmi di assistenza personalizzati. In quest’area, i visitatori potranno scoprire le caratteristiche del servizio, che ha l’obiettivo di assicurare riparazioni on site, sostituzioni con componenti originali, assistenza capillare su tutto il territorio, corsi pratici, programmi flessibili di manutenzione pianificata, supporto tecnico e retrofit.