Tool software per CNC

by Redazione 0

mitsub

03lp3sw_t001Mitsubishi Electric ha presentato alla BI-MU la piattaforma di tool software destinata a supportare produttori ed utilizzatori di macchine industriali a valorizzare al massimo le potenzialità dei propri controller.

PROGETTAZIONE. Si parte dai Tool di design rivolti ai costruttori di macchine utensili, per completare la fase di design del sistema in modo rapido, anche senza particolari competenze informatiche. Con NC Servo Selection è possibile selezionare il servomotore più adatto semplicemente inserendo i dati di macchina: al tool anche il compito di eseguire il calcolo dei tempi di accelerazione/decelerazione del mandrino e la scelta dell’alimentatore ottimale.
La creazione di schermate specifiche può essere gestita facilmente, anche senza ricorrere ad una programmazione in C++, grazie a NC Designer2; il programma supporta la generazione di funzioni macro per gestire cicli di processo ripetitivi ed il controllo di eventi. Le schermate prodotte con NC Designer 2 possono facilmente venire integrate nei menu del CNC.
Una volta completate le fasi di selezione e design delle schermate, si può personalizzare il sistema utilizzando NC Trainer2 plus, ausilio alla scrittura del programma ladder per l’utente, al suo debugging e verifica funzionale delle schermate personalizzate. Per maggior sicurezza, NC Trainer2 plus permette di realizzare il debugging anche senza controllo NC collegato.

SETTAGGIO MACCHINA. Il secondo gruppo di tool di Mitsubishi Electric è invece destinato al setup della macchina, per velocizzare e semplificare la definizione dei parametri. NC Configurator2 permette di impostare i singoli parametri evitando di seguire le indicazioni di un manuale. Grazie a questo tool, i parametri CN necessari al controllo e all’operatività della macchina possono venire editati su un PC, inserendo semplicemente la configurazione della macchina attraverso un percorso guidato rapido ed intuitivo.
Con NC Analyzer2 si procede alla regolazione dei parametri servo in modo totalmente automatico. Le caratteristiche della macchina vengono rilevate tramite l’esecuzione di un programma CN o attraverso l’analisi del comportamento durante le vibrazioni. Sulla base dei dati così raccolti, il software provvede poi alla messa a punto del servoazionamento.

TRAINING. Per la formazione degli operatori viene in aiuto il tool NC Trainer2, che consente di addestrarsi all’utilizzo della macchina anche su un PC non collegato al CNC. Il software è disponibile in versione standard o nella versione NC Trainer2 plus, che consente inoltre la simulazione del PLC, delle pagine custom e di una rete virtuale di CN.

SUPPORTO OPERATIVO. L’ultimo pacchetto di strumenti è destinato alla gestione della fabbrica.
NC Explorer permette di trasferire i programmi di lavorazione da un PC a uno o più CNC connessi via Ethernet; NC Monitor2, invece, è destinato a supportare il monitoraggio remoto di fino a 10 CNC connessi in rete. Gli utenti potranno così essere costantemente aggiornati sull’attività dei propri sistemi anche rimanendo in ufficio.