Tecnologie Elmo per motion-control

by Redazione 0

elmso_sps

Elmo ha presentato a SPS IPC drives 2016 di Norimberga una gamma di servodrive e motion controller multiassi dotati di capacità avanzate di networking per l’automazione della produzione, la robotica industriale, i veicoli a guida automatica (AGV) e le tecnologie di imballaggio.

Combinando un servo & motion control innovativo, design compatto e al tempo stesso robusto, conversione della potenza a elevata efficienza, connessione efficiente a reti EtherCAT ed EMC trascurabile, la società ha raggiunto numerosi traguardi tecnologici nel settore del motion-control. Uno di questi è Twitter 80/80, in grado di erogare fino a 5kW di potenza con le dimensioni di una scatola di fiammiferi.“Crediamo che questa sia la nostra arena naturale e abbiamo la sensazione che la direzione verso cui l’industria si sta muovendo si allinei perfettamente con i valori centrali offerti dalla nostra tecnologia”, nota Haim Monhait, CEO di Elmo.

Platinum-Maestro-hand-sTra i prodotti esposti in fiera, c’è il controller Platinum Maestro, dotato di avanzate tecnologie di motion control con possibilità di connessione a reti EtherCat avanzate, uscita stabile, affidabilità durevole ed elevata competitività. Il controller incorpora un sistema di calcolo 4-core ad alto livello integrato con memoria illimitata (RAM, ROM e SD-Card) e periferiche hardware addizionali a bordo. La capacità di connessione a reti EtherCat è efficiente con un tempo ciclo fino a soli 100µs con 32 assi pienamente sincronizzati a 250 µs. Il DC (Clock Distribuito) di Elmo, intelligente e preciso, si traduce in jitter dei cicli fino a soli 10µs.

elmo_gold_twitterElmo presenterà in fiera anche il servodrive Gold Twitter NANO (foto a sinistra): con un peso di soli 18 grammi e un volume inferiore a 13 cm3, il dispositivo eroga fino a 4000 watt di potenza, una corrente ultraelevata fino a 50A e fino a 200V con avanzate capacità servo, fornendo supporto per la comunicazione su reti EtherCAT o CANopen.

Alla base dei prodotti Elmo c’è il concetto di “Montaggio in qualsiasi punto”, che consente ai produttori di installare i drive direttamente vicino a sugli assi di motion, eliminando la necessità di dotarsi di ingombranti armadi elettrici, riduce l’estensione dei cavi e l’EMI risultante (o i filtri di prevenzione EMI), con benefici sia in termini di ingombro, che di costi.