Stati Uniti, ordini contrastanti per utensili e macchine utensili

by Redazione 0

United-States

United-StatesSecondo l’indagine a campione condotta dalla AMT, l’associazione dei produttori e degli importatori statunitensi, il valore degli ordini di macchine utensili emessi nel mese di giugno 2014 è stato inferiore del 2,1%, rispetto a quello registrato nello stesso periodo dell’anno solare precedente.  In termini annuali, gli ordini negli Stati Uniti sono quindi risultati in calo del 2,7% rispetto allo stesso periodo del 2013. Dal punto di viste geografico, delle sei regioni in cui è diviso il Paese due risultano in crescita, altre due hanno fatto registrare una situazione stazionaria, mentre le ultime due hanno registrato un calo.
Per quanto riguarda invece gli utensili, secondo l’indagine a campione condotta dall’USCTI, l’istituto dei costruttori di utensili da taglio, e la stessa AMT, il valore degli utensili da taglio acquistati nel mese di giugno 2014 è stato invece superiore del 9,9% rispetto a quello registrato nel giugno 2013.