Stampa 3D a metallo alla Milano Design Week

by Redazione 0

metesis

In occasione di Fuorisalone/Milano Design Week, la settimana di eventi dedicati al design che anima il capoluogo milanese nei giorni dal Salone del Mobile, alla stampa 3D è dedicato l’evento MƎTHESIS, naturale proseguimento di Synthesis (2014) Arthesis (2015). Particolarità dell’edizione 2016 è il focus sulla stampa 3D di metalli, con l’esposizione di oggetti sul tema “Tableware, oggetti per la tavola” ideati da dieci tra i più noti designer nel mondo della stampa 3D.

Partendo dall’idea e passando attraverso il processo creativo digitale, l’intera collezione è stata stampata in 3D, direttamente in bronzo, usando la tecnologia Laser Metal Fusion (LMF) di Sisma. I risultati si possono ammirare fino al 17 aprile presso lo spazio “Office”, in Via Tortona 20 a Milano.

“Lo stato evolutivo della stampa 3D in metallo rende questa tecnologia un formidabile strumento per i designer più propensi all’innovazione – nota Lisa Micheletto, Project Leader Additive Manufacturing di Sisma, azienda leader nella stampa 3D a metallo -. La stampante 3D mysint, basata su un processo di Laser Metal Fusion, permette di creare oggetti con caratteristiche uniche, percorrendo strade inesplorate sia sul piano sia estetico che funzionale. L’apparecchio abbatte letteralmente il muro tra idea e forma, liberando la creatività come mai accaduto prima”.

La collezione è stata creata usando software Autodesk e in particolare il pacchetto Fusion 360. Per realizzare questo progetto visionario, i designer di MƎTHESIS hanno utilizzato – tra i vari strumenti – anche il ThinkPad P40 Yoga di Lenovo, workstation portatile multi-modale, che ha permesso di sfruttare tutta la potenza dell’innovazione a supporto della creatività.