SPS IPC Drives Italia: punto di riferimento per l’automazione industriale

by Redazione 0

sps_ipc_italia_rid

I numeri sono ancora in evoluzione ma i segnali di crescita già testimoniano la stabilità dell’evento e l’aumento della fiducia da parte degli attori del settore: SPS IPC Drives Italia conta già circa 600 espositori e si conferma punto di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda l’automazione industriale.

Dal 24 al 26 maggio, sempre a Parma, la fiera si arricchisce di contenuti e di nuovi eventi. Confermati i due padiglioni espositivi, il 2 e il 3. Il padiglione di ingresso, il 4, ospiterà la nuova area dimostrativa Know How 4.0, il progetto Industrial Software e una spaziosa sala convegno per le Tavole Rotonde dedicate ai fil rouge e i convegni dei parnter Cisco e Roland Berger.

Come lo scorso anno un’area esterna verrà allestita tra i padiglioni espositivi e ospiterà le iniziative di alcune aziende pensate per i visitatori e indicate nel biglietto di ingresso. Confermato anche il progetto dedicato ai System Integrator che si collocherà in una nuova area del padiglione 3.