SPIN aiuta ad investire in ricerca e innovazione

by Redazione 0

8946-fiat_fabbrica_big

Confindustria ha sviluppato un nuovo strumento per agevolare la diffusione dell’innovazione tra le imprese, concentrando in una piattaforma internet, battezzata SPIN (Supporto alla Pianificazione per l’INnovazione), tutte le opportunità di finanziamento in ricerca e sviluppo: credito d’imposta, patent box, Sabatini, super ammortamento.

L’obiettivo è diventare il punto di riferimento del sistema produttivo del Paese, per aiutare le imprese nella strutturazione di piani finanziari in grado di accompagnarle nel percorso di crescita attraverso la ricerca e l’innovazione.

Non si tratta di una mera raccolta di leggi e bandi, ma di uno strumento interattivo che consente alle aziende di prendere decisioni sui progetti R&D: dopo aver compilato un breve questionario sul progetto (in forma anonima), vengono elencate le agevolazioni applicabili alle diverse voci del piano di investimento e si può conoscere lo sgravio economico ottenibile. A regime, il portale riporterà ulteriori strumenti, pubblici come i bandi regionali, nazionali o europei, oppure offerti dal mercato dei capitali, come finanziamenti misti o privati, venture capital.

A disposizione delle imprese ci sono circa 10 miliardi di euro fino al 2023, tra Nuova Sabatini (5 miliardi), super ammortamento e credito d’imposta (5,7 miliardi).

Realizzato in collaborazione con “Sportello Matematico per l’industria italiana” del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), il nuovo portale è accessibile dal sito di Confindustria e delle associazioni del sistema.