Simulazione a portata di PMI con CloudSME

by Redazione 0

cloudsme

Si è concluso nel mese di marzo il progetto europeo di ricerca CloudSME, che si prefiggeva l’obiettivo di sviluppare una piattaforma basata su cloud, tramite la quale le piccole e medie imprese appartenenti a diversi settori industriali potessero accedere a programmi di simulazione dei processi. Questo perché, fino ad oggi, l’utilizzo di questi strumenti da parte delle PMI è stato ostacolato dall’elevato costo di hardware e licenze di utilizzo dei software, oltre a mancare l’esperienza tecnica nel loro impiego.

APPCENTER. Il progetto ha portato allo sviluppo della piattaforma AppCenter, dove saranno caricate applicazioni e strumenti, oltre ad esempi di come alcune aziende stanno già impiegando CloudSME per migliorare l’efficienza operativa nei diversi settori in cui operano.

BIRRA E SCARPE. Un esempio riguarda un piccolo produttore di birra del Regno Unito, che ha collaborato allo sviluppo di uno strumento di simulazione basato sul cloud per l’ottimizzazione dei processi, attirando l’interesse di altri produttori europei di birra artigianale. Lo strumento – sviluppato da un fornitore indipendente di software e servizi di simulazione – è studiato per aiutare i birrai a ottenere una migliore comprensione dei loro processi e, quindi, di ottimizzarli per produrre una birra migliore. Grazie alla piattaforma CloudSME, chiunque disponga di un accesso a internet può acquisire lo strumento.
Un altro esempio è il trasferimento in cloud di un programma di simulazione per la progettazione di plantari, utilizzato per realizzare scarpe sportive per persone che hanno problemi ai piedi. In questo modo è stato creato un portale che consente, via internet, di realizzare i progetti di plantari su misura.

Il progetto CloudSME ha coinvolto diversi partner, tra cui 12 piccole e medie imprese, che comprendono costruttori di hardware e piattaforme cloud, fornitori di software di simulazione, utenti finali e integratori di tecnologie.

Sito Internet: CloudSME