Simest supporta lo sbarco in Cina di Euro Group

by Redazione 0

eurogroup

Simest, società per l’internazionalizzazione delle imprese italiane del Gruppo CDP, appoggia ancora una volta le strategie di internazionalizzazione di Euro Group, azienda lombarda attiva nel settore elettromeccanico.

Dopo aver agevolato l’ingresso nei mercati del Messico (2005), Tunisia (2011) e Nordamerica (2014), Simest ha firmato con Euro Group un accordo per rafforzare la presenza dell’azienda italiana in Cina, attraverso la partecipazione al 28% del capitale sociale di una società di nuova costituzione, che avrà sede ad Hong Kong, operazione da 2,2 milioni di euro.

L’intervento sarà affiancato dallo strumento agevolato “Fondo di Venture Capital” (1 milione di euro) che può essere attivato nei casi di investimento diretto in aree geografiche di interesse strategico.

Attivo dal 1967, Euro Group comprende diverse società in Italia e all’estero che operano nel settore elettromeccanico relativo alla produzione di rotori e statori per macchine elettriche rotanti destinate a diversi settori industriali: automotive, bianco, domotica, elettroutensili, generatori eolici, motori elettrici, motori ermetici. Con oltre 1.600 addetti in 10 stabilimenti produttivi, il gruppo trasforma ogni anno 265.000 tonnellate di acciaio. Euro Group vanta tra i principali clienti importanti gruppi industriali quali Bosch, Siemens, Franklin, Brose, Sisme, Valeo, Vestas, Cummins e Somfy.