Rulli di rinvio con componenti in tecnopolimero

by redazione 0

PM6516-1_xiros-FDA

Per i rulli di rinvio e di trasporto, igus ha sviluppato una soluzione costituita da tubi e cuscinetti a sfere entrambi in tecnopolimero, da ora disponibili a magazzino anche nella versione più leggera e con certificazione FDA. I rulli da utilizzare nel settore dell’etichettatura e dell’imballaggio nonché nell’industria alimentare sono costituiti da un tubo in PVC blu con due cuscinetti a sfere flangiati sulle estremità in xirodur B180 resistenti all’usura con sfere in acciaio inossidabile.

Rullo di rinvio con certificazione FDA. Con il marchio xiros, lo specialista di motion plastics igus sviluppa cuscinetti a sfere in tecnopolimero privi di manutenzione e lubrificanti. Un vantaggio determinante proprio nel settore dell’imballaggio e nell’industria alimentare in quanto si evita il pericolo di contaminazione. L’assortimento si è arricchito di una soluzione preassemblata costituita da un tubo in PVC blu e due cuscinetti a sfere flangiati in xirodur B180 con sfere in acciaio inossidabile. “Tutti i componenti impiegati per questo nuovo rullo di rinvio sono dotati di certificazione FDA”, spiega Marcus Semsroth, responsabile della divisione xiros polymer ball bearings di igus. “La soluzione è disponibile fin da subito in due versioni con diametro esterno di 50 o di 63 millimetri”. I rulli estremamente leggeri sono disponibili a magazzino con lunghezze fra 100 e 1000 millimetri.

Le soluzioni in plastica riducono il consumo di energia di azionamento. Il tubo in plastica compatibile con gli alimenti pesa circa un terzo rispetto ai tubi in acciaio inossidabile con conseguente riduzione dell’energia di azionamento necessaria, se i rulli si muovono ad esempio all’interno di un magazzino di pellicole. I cuscinetti a sfera in tecnopolimero a secco xiros sono caratterizzati da un minore attrito rispetto ai cuscinetti a sfere in metallo lubrificati in quanto le sfere non devono vincere la resistenza esercitata dal lubrificante e dalle tenute. Lo scorrimento risulta molto più fluido di quello dei cuscinetti a sfera in metallo.

xiros: vasto programma di cuscinetti a sfere in plastica. Dal 2008 igus sviluppa una vasta gamma di cuscinetti a sfere in tecnopolimero privi di lubrificante, che sono già oggi utilizzati per numerose applicazioni. La durata d’esercizio dei cuscinetti a sfere xiros può essere calcolata in modo affidabile indicando i parametri di utilizzo. Le tipologie più utilizzate sono i
cuscinetti a sfere radiali secondo la DIN 625, simili ai cuscinetti a sfera in metallo. Altre tipologie sono ad esempio cuscinetti a sfere assiali, cuscinetti a doppia corona di sfere, giunti asso radiali o cuscinetti a sfere assiali in tecnopolimero.