Rittal Perforex MT – ottimizza i processi di lavorazioni meccaniche

by redazione 0

Schermata 2021-06-08 alle 10.17.01

Aumentano le esigenze nel mondo della costruzione dei quadri elettrici. Sono richiesti tempi di consegna veloci, riduzione dei costi, elevata qualità del prodotto finito, ripetibilità di risultato nei processi continui. La digitalizzazione end-to-end e l’applicazione della catena del valore sono le chiavi del successo.

Alla fiera digitale di Hannover del 2021, Rittal ha presentato le sue ultime soluzioni di centri di lavoro Perforex MT, Milling Terminal e il nuovo software di progettazione RiPanel Processing Center. “Rittal ed Eplan si sono poste l’obiettivo di aiutare i produttori di quadri elettrici in ogni singola fase del loro processo sfruttando la catena del valore”, ha dichiarato Michael Schell, responsabile del Product Management Industry di Rittal. Ha poi aggiunto: “Con le nuove Perforex MT e il software d’interfaccia  RiPanel Processing Center, accompagniamo i nostri clienti in un altro importante passo verso la costruzione di armadi 4.0”.

 

Il prossimo passo verso una maggiore efficienza e qualità

Nello sviluppo della Perforex MT, Rittal ha inserito numerosi dettagli e miglioramenti tecnici nati da un continuo scambio d’informazioni con i propri clienti, con il preciso intento di aiutare ulteriormente i futuri utenti nel loro lavoro quotidiano. Inoltre, il concetto di questo sviluppo è fortemente basato sulla perfetta interazione tra il software EPLAN e le macchine Rittal.

In aggiunta sono state introdotte ulteriori migliorie meccaniche come la funzione integrata di aspirazione dei trucioli direttamente sul mandrino che, insieme ad una nuova guarnizione, riduce i lavori di pulizia. I pezzi da lavorare possono ora essere fissati in modo più rapido. La nuova funzione di check automatico dell’utensile, oltre a verificarne la rottura, ne misura la lunghezza che trasferisce direttamente al software della macchina, riducendo notevolmente le operazioni manuali di inserimento parametri. La nuova piastra di pressione brevettata riduce le vibrazioni, aumenta notevolmente durata e velocità degli utensili riducendo gli sfridi. Le nuove barriere di sicurezza fotoelettriche frontali e posteriori aumentano la sicurezza per gli operatori o eventuali imprevisti. La teleassistenza assicura, in caso di necessità, interventi mirati e veloci. L’utilizzo della nuova generazione di macchine Perforex MT migliora notevolmente l’efficienza produttiva in officina fino all’85% di tempo rispetto alla lavorazione manuale.

 

Dall’ingegnerizzazione alla produzione con un semplice “click”

Un elemento fondamentale per l’aumento dell’efficienza produttiva è l’integrazione delle macchine nei processi digitalizzati. Il nuovo software RiPanel Processing Center ottimizza lo scambio diretto di dati dal disegno meccanico fino agli azionamenti della macchina. I dati di progettazione, le informazioni quali quantità, data di consegna ecc.  vengono direttamente convertiti in “ordini” macchina con sistema prioritario. E’ inoltre possibile gestire l’interazione tra più macchine. Per i clienti ciò significa non solo ridurre i tempi di consegna, le percentuali di errore ed i costi, ma anche aumentare la qualità del prodotto finito e fruire della gestione del dato produttivo in ottica 4.0.

 

Un chiaro percorso per gli investimenti

Oltre ad aiutare i clienti nel preciso calcolo del ROI con strumenti consolidati, Rittal sta analizzando, in ottica futura, un nuovo modello di business.  Il Signor Rolf-Günther Von Kiesling, responsabile della Business Unit Rittal Automation Systems in Germania, afferma: “Non solo supportiamo i nostri clienti consigliandoli sull’utilizzo della giusta tecnologia dei centri di lavoro, ma anche nelle decisioni di investimento con l’obiettivo di proporre, in futuro, nuovi vantaggiosi modelli di finanziamento attualmente in studio”.