Produzione industriale in flessione a maggio

by Redazione 0

torni_generici

prod_ind_mag_2016Prima battuta d’arresto, nell’anno in corso, per la produzione industriale, che nel mese di maggio ha registrato una flessione dello 0,6% rispetto sia ad aprile, sia allo stesso mese dell’anno scorso, dato corretto per gli effetti di calendario. Nei primi cinque mesi dell’anno, la crescita acquisita rispetto allo stesso periodo 2015 si attesta così all’1,3%.

METALLURGIA E MACCHINE. Il settore della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchine e impianti) chiude il mese con una flessione dello 0,7% sul mese precedente, pur in crescita dello 0,6% su maggio 2015 e del +2,6% nei primi cinque mesi dell’anno. È andato decisamente peggio il settore dei macchinari e attrezzature, con una caduta della produzione del 2,4% su aprile, pur in aumento dell’1,2% sullo stesso mese dell’anno scorso e un incremento acquisito nei primi cinque mesi dell’anno del 2,6%.

MEGLIO E PEGGIO. La maggiore crescita rispetto a maggio 2015 si registra nei comparti dei mezzi di trasporto (+5,6%), fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+4,3%) e prodotti farmaceutici (+2,5%). Le diminuzioni più rilevanti si registrano invece nell’industria estrattiva (-13,5%), fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-9,7%), tessile, abbigliamento, pelli e accessori (-6,5%).