Prodotto il 500.000° carrello OM Still

by Redazione 0

Picture 2_500,000th counterbalance truck from STILL

Picture 2_500,000th counterbalance truck from STILLL’importante traguardo è stato raggiunto nello stabilimento di Amburgo STILL dove è stato prodotto il carrello elevatore numero 500.000: il carrello elettrico RX 60-25 consegnato poi alla Chemion Logistik, azienda specializzata nella fornitura di servizi logistici per l’industria chimica ed i settori affini. Chemion Logistik ha una flotta di 770 carrelli STILL, la partnership tra le due aziende dura da quasi 40 anni e dimostra la capacità di STILL di soddisfare gli elevati standard di sicurezza in uno dei settori più impegnativi, quello dell’industria chimica.

L’azienda, attiva in Italia con il marchio OM STILL, nasce in Germania nel 1920 come officina di riparazione per motori elettrici. Grazie al fondatore Hans Still l’azienda cresce e si evolve rapidamente, e nel 1932 si trasferisce nell’attuale sede di Amburgo, dove nel 1949 viene realizzato il primo carrello elevatore a forca, l’EGS 1000, ad alimentazione elettrica. Rispetto alle 500 macchine prodotte annualmente nel 1950 il volume degli ordini è cresciuto di circa 50 volte e oggi, a oltre 60 anni dalla produzione di quel primo carrello, dalla fabbrica è uscito il carrello numero 500.000.

Sin dalla produzione del modello EGS 1000, STILL ha sempre seguito la filosofia di concentrarsi sullo sviluppo e la produzione di mezzi di trasporto alimentati da motori elettrici e sistemi di propulsione alternativi, quali le batterie agli ioni di litio, le celle a combustibile e la tecnologia ibrida. In particolare facendo riferimento a quest’ultima categoria, il primo prototipo di carrello elevatore ibrido fu presentato da STILL addirittura nel 1983. Non è quindi un caso se oggi i carrelli Full-Hybrid di STILL, con sistema di recupero dell’energia in frenata, hanno i più bassi consumi della categoria e conseguentemente i minori livelli di inquinamento, caratteristica che ha reso STILL dagli anni ’70 ad oggi leader in Europa nel settore dei carrelli elevatori elettrici.