Premiati i Maestri della Meccanica 2019

by redazione 0

Foto 17-12-19, 12 24 34

Si è svolta ieri la premiazione dei Maestri della Meccanica 2019.

L’iniziativa, patrocinata da UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, ha lo scopo di dare merito agli imprenditori o dipendenti che hanno contribuito all’avanzamento dell’industria manifatturiera.

I tre nuovi maestri della meccanica, premiati dalla commissione giudicatrice presieduta da Massimo Carboniero, sono:

Classe 1958, Maurizio Colombo si è distinto nel corso della sua carriera lavorativa per la capacità di interpretare al meglio il ruolo di responsabile commerciale lavorando per realtà aziendali operanti in differenti settori industriali, dall’elettronica all’automazione, passando per le tecnologie di produzione e la meccanica. Aziende come Ansaldo, Gerit trasmissioni, ABB e, in ultima, FAICOM, associata ad UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE come ABB, sono alcune delle realtà nelle quali Colombo ha lavorato, portando in dote all’azienda un ampio bagaglio di contatti, relazioni e know how.

Bruno Maiocchi, con 42 anni di attività in UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, prima come funzionario poi come responsabile della direzione tecnica dell’associazione, è un esperto nel settore della meccanica. La sua carriera in associazione si caratterizza per la sua dedizione, per la perizia nello svolgimento di studi e approfondimenti in ambito tecnico normativo. La competenza e il rigore nelle risposte ai quesiti più complessi, insieme alla chiarezza nell’illustrare anche i temi più spinosi, sono le qualità che gli associati di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE gli hanno riconosciuto.

Pierangelo Mandotti, da oltre 30 anni opera nel settore dell’igiene personale, in particolare nella progettazione e costruzione di macchine per la produzione di materiale per l’igiene personale e, successivamente, in quella di macchine per produrre salviette umidificanti. La prerogativa della sua attività è sempre stata quella di ricercare soluzioni meccanicamente e meccatronicamente innovative con lo scopo di incrementare la produttività delle macchine, di ridurre i costi relativi alle materie prime e all’energia. Anche grazie al suo contributo, Teknoweb Converting ha vinto il Premio Imprese per l’Innovazione Edizione 2013.