Politecnico di Milano patrocina M&MT

by Redazione 0

mmt

C’è anche il Politecnico di Milano tra i patrocinatori di M&MT, il nuovo evento dedicato a motion, meccatronica, automazione, embedded electronics, robotica e a tutte le tecnologie riconducibili a Industria 4.0, in programma dal 4 al 6 ottobre 2017 a fieramilano Rho. L’ateneo milanese è infatti uno dei centri di eccellenza del nostro paese maggiormente coinvolti sul tema di Industria 4.0 e sull’applicazione dell’IoT al manifatturiero.

Nell’ambito della partnership, il Comitato Tecnico Scientifico è presieduto da Marco Taisch, professore ordinario di ‘Operations Management’ e di ‘Advanced and Sustainable Manufacturing’ presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, e direttore del gruppo di ricerca Manufacturing Group. Il primo incontro del Comitato, tenutosi nei giorni scorsi ha visto la partecipazione di una quindicina di aziende che, scelte per rappresentatività del settore a cui appartengono, saranno chiamate a partecipare alla definizione e allo sviluppo di alcuni progetti speciali pensati per incrementare il valore dell’evento presso il pubblico di riferimento.

incontroMmt“M&MT fa il suo debutto in un momento particolarmente favorevole per il mercato italiano tornato vivace e ricettivo disposto a investire in tecnologie per la produzione capaci di rendere i processi manifatturieri più efficienti e competitivi – commenta Alfredo Mariotti, direttore generale di Ucimu, promotore dell’evento -. Lo testimonia l’incremento della produzione di macchinari che, registrato da Federmacchine, nel biennio compreso tra il 2013 e il 2015, è cresciuto a ritmo costante fino a sfiorare i 38 miliardi di euro. Le prospettive per il medio termine sono altrettanto positive: secondo Prometeia, gli investimenti in macchinari cresceranno in modo sempre più deciso: +2,1% nel 2017, +2,3% nel 2018, +2,6% nel 2019”.

Organizzata da Hannover Fairs International, Efim e Fiera Milano – e promossa da AidAM, IMVG e UCIMU, M&MT è il primo co-fair organizzato in Italia, un evento condiviso ove protagonisti saranno le tecnologie esposte che rendono la fabbrica intelligente e i contenuti proposti negli incontri che animeranno la manifestazione. In questo senso – sottolineano i promotori – M&MT sarà una tre giorni full immersion nel mondo dell’high tech applicato all’industria. Un momento di confronto per verificare da vicino i trend tecnologici, osservare “dal vivo” le novità e le possibili applicazioni dei prodotti che sono i principali responsabili del cambiamento delle fabbriche di oggi ma anche un momento per ragionare sugli scenari di sviluppo del manifatturiero che, sempre più, è orientato a dotarsi di sistemi di intelligenza capaci di rendere efficiente e sicura la fabbrica e i suoi addetti.

Protagonisti di M&MT saranno produttori e distributori di sistemi, apparecchi e attrezzature attinenti ai settori: montaggio, movimentazione e manipolazione; automazione della produzione elettronica; robot industriali; controllo dei processi e delle lavorazioni; sistemi fieldbus e di comunicazione; impiantistica, componenti e accessori; oleodinamica e pneumatica; trasmissioni meccaniche, azionamenti elettrici e automazione industriale; software per l’automazione e la produzione; informatica per l’industria; ICT; software e hardware per lo sviluppo di sistemi e prodotti (PLM); sistemi di visione; sensori, rilevatori, trasduttori; misura e controllo; strumentazione di prova e misura; servizi; manutenzione; subfornitura tecnica.