Pinza a magnete per movimentare pezzi difficili

by Redazione 0

_F4A0910.JPG

SMC, specialista in componenti pneumatici ed elettronici per l’automazione industriale, ha ampliato la gamma di pinze introducendo in catalogo la nuova serie MHM-X6400, dotata di un magnete per la movimentazione di pezzi ferromagnetici con fori o superfici irregolari, superando così i limiti dei sistemi a ventosa. Un’esigenza emersa grazie al costante feed-back dei clienti, alle prese con pezzi “difficili” da movimentare.

Con una forza di presa massima di 120 N, le nuove pinze riescono a trattenere i pezzi anche quando l’aria viene interrotta, garantendo così operazioni affidabili e sicure. Inoltre, con una forza residua massima di 0,3 N, si riducono i tempi di ciclo e si aumenta la produttività.

In questa serie la forza di presa può essere regolata, cambiando il tipo di paracolpi impiegato. Quest’ultimo, realizzato in gomma fluorurata, evita il danneggiamento dei pezzi movimentati, riducendo i costi, e lo slittamento del pezzo durante l’operazione, innalzando così il grado di sicurezza. Con tre superfici di montaggio e l’opzione di applicazione sensori, la serie MHM-X6400 offre anche maggiore flessibilità e controllo durante il processo.