Nuovo partner italiano per Advantech

by redazione 0

WebAccess

Net Surfing srl – realtà italiana specializzata nella realizzazione di soluzioni informatiche con competenze specifiche nell’ingegneria del software, asset management e IoT – è oggi il nuovo Focus Channel Partner italiano di Advantech.

Piattaforma per la realizzazione di progetti IoT. L’azienda con sede a Ivrea è specializzata e certificata per supportare la piattaforma WebAccess di Advantech, nonché membro VIP del programma di reclutamento globale “Advantech WebAccess+ IoT Solution Alliance”. Infatti, grazie alle elevate competenze tecniche, Net Surfing è in grado di supportare tutte le fasi di sviluppo dei progetti dei propri clienti con WebAccess 8.x. Questa piattaforma è infatti un ambiente di sviluppo evoluto di nuova generazione in grado di offrire una reale architettura aperta e flessibile. Tra i suoi punti di forza troviamo:
– un’architettura aperta e “scalabile” completamente basata su HTML5 con cui è possibile gestire da infrastrutture e risorse minimali, fino a istallazioni complesse, ridondanti, e geograficamente distribuite.
– Vastissimo supporto di driver per periferiche e protocolli in continua crescita ed evoluzione (tra cui Codesys e MQTT)
– un rapporto qualità-prezzo eccellente basato sul numero di Tag da gestire e senza alcuna necessità di acquistare ambienti di sviluppo, driver, etc.
– inoltre, grazie al prezioso apporto tecnico e alla collaborazione con Net Surfing , oggi è possibile integrare WebAccess anche con la piattaforma modulare Infor EAM in modo da poter offrire una soluzione tecnologicamente completa in grado di integrare anche le funzionalità tipiche richieste per l’Asset Management.

Un’azienda vincente. Net Surfing fa parte del gruppo di aziende piemontesi che si sono aggiudicate il primo posto del bando “Fabbrica Intelligente” indetto dalla Regione Piemonte.
L’azienda piemontese è stata anche selezionata all’interno del progetto Tekfor – gruppo leader nell’ambito della pianificazione, dello sviluppo e della produzione di soluzioni all’avanguardia per trasmissioni, motori, applicazioni speciali e dadi di sicurezza – come “progetto pilota” per la sperimentazione di soluzioni innovative di gestione della manutenzione: un progetto ambizioso e innovativo in ambito Industry 4.0 che prevede la riconversione tecnologica dell’impianto per la realizzazione della manutenzione predittiva e l’ottimizzazione delle performance. Questo progetto, reso possibile anche grazie alla piattaforma WebAccess di Advantech, ha permesso inoltre la gestione dell’energia e il monitoraggio in tempo reale dei consumi, vincendo il premio “INNOVAZIONE SMAU Torino 2016”.

“Sono certo che quest’accordo ci porterà molte soddisfazioni” ha dichiarato il presidente di Net Surfing Franco Pallavicini “ed è in linea con la nostra volontà di crescere e di affermarci in un mercato dove la specializzazione è sempre più determinante”. Advantech è altresì certa che questa nuova collaborazione aprirà nuovi mercati e porterà a progetti innovativi in grado di realizzare sempre di più la sua visione aziendale di “Enabling an Intelligent Planet”.