Nuovo CEO in DMG MORI

by Redazione 0

dmg_mori_ceo

Il Consiglio di Sorveglianza di DMG MORI, costruttore tedesco di macchine utensili, ha nominato all’unanimità Christian Thönes, 43 anni, alla guida della società in qualità di presidente del consiglio di amministrazione, con responsabilità nelle vendite, sviluppo del prodotto, produzione, acquisti, relazioni pubbliche e audit.

dmg_mori_lavorazioniEntrato nella società nel 1998, Thönes (nella foto in alto) ha assunto negli anni ruoli di sempre maggiore responsabilità in azienda, fino sedere, dal gennaio 2012, nel Consiglio di amministrazione con responsabilità della produzione e sviluppo tecnologico, dove ha lavorato all’ottimizzazione degli impianti e delle linee di prodotto.
Come CEO di Sauer, ha contribuito al successo attuale della divisione Tecnologie Avanzate (lavorazioni a ultrasuoni e laser), mentre dal 2009 al 2011 ha ricoperto la funzione di direttore generale di Deckel Maho Pfronten.

Specializzato nella costruzione di macchine utensili per asportazione di truciolo, il gruppo tedesco ha chiuso il primo trimestre con vendite pari a 541,4 milioni di euro, in crescita rispetto ai 538 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, mentre gli ordini sono saliti da 587 a 591 milioni. Il margine operativo netto (Ebit) nel trimestre è ammontato a 28 milioni di euro, in leggero calo rispetto ai primi tre mesi dell’anno scorso (30 milioni). Nello stesso periodo, gli investimenti sono ammontati a 10,9 milioni di euro, in linea con l’anno scorso.