Nuovi centri di lavoro Haas

by Redazione 0

Haas_DM2_DT2_920

Haas ha ampliato la gamma di centri di lavoro per foratura, maschiatura e fresatura con l’introduzione di due nuovi modelli compatti, veloci e flessibili: DT-2 e DM-2. Rispetto ai modelli precedenti, le nuove macchine aggiungono ulteriori 203 mm di corsa sull’asse X e nella lunghezza della tavola, pur evidenziando un ingombro poco superiore e senza perdere le elevate prestazioni di accelerazione e asse e la rapidità di sostituzione utensili. ll formato compatto consente di collocare più macchine una di fianco all’altra, per un uso più efficiente degli spazi in officina.

POCHE LE DIFFERENZE. Le caratteristiche dei modelli DT-2 e DM-2 sono identiche, ad eccezione del cono mandrino e del cambio utensile.
DT-2 è una macchina cono BT30, con mandrino ad accoppiamento diretto a 15.000 giri/min e cambio utensile laterale ad alta velocità 20+1 posizioni. È disponibile con un mandrino opzionale a 20.000 giri/min.
DM-2 è invece una macchina cono 40, con mandrino ad accoppiamento diretto a 15.000 giri/min e cambio utensile laterale ad alta velocità 18+1 posizioni. Entrambe consentono maschiatura rigida ad alta velocità, fino a 5.000 giri/min, con velocità di ritrazione fino a quattro volte superiore, per cicli di maschiatura più brevi.

AREA DI LAVORO. I due nuovi modelli offrono un cubo di lavoro di 508 x 406 x 394 mm e una tavola con cave a T di 864 x 381 mm. La tavola di dimensioni più grandi, la corsa più lunga sull’asse X e l’area di lavoro più ampia consentono di lavorare facilmente con tavole girevoli a mandrini e fissaggi multipli. Il risultato è una maggiore produttività e flessibilità di impostazione.

AZIONAMENTI. Il mandrino si avvale di un sistema di azionamento vettoriale da 11,2 kW che fornisce una coppia di taglio di 62 Nm. I mandrini sono accoppiati direttamente ai motori per ridurre il calore, aumentare la trasmissione di potenza e garantire eccellenti finiture delle superfici. La velocità di avanzamento di taglio, per entrambe le macchine, è pari a 30,5 m/min, e i rapidi da 61m/min si integrano con velocità di accelerazione elevate per ridurre i cicli di motorizzazione e aumentare la produzione.

RIMOZIONE TRUCIOLI. Per una rimozione più efficiente dei trucioli, i due centri di lavoro sono dotati di un piano metallico interno ad elevata inclinazione. I due evacuatori di trucioli a coclea opzionali trasportano i trucioli con sbocco sul retro della macchina, consentendo il posizionamento di più macchine vicine. È inoltre disponibile un evacuatore trucioli posteriore a coclea sollevata per applicazioni in volumi elevati.
La configurazione standard prevede un sistema refrigerante da 170 litri, ed è possibile selezionare opzionalmente un ugello refrigerante programmabile e sistemi refrigeranti attraverso mandrino ad alta pressione. Sono anche disponibili numerose opzioni per aumentare la produttività dei centri di lavoro, tra cui un software per lavorazione ad alta velocità, sonde pezzi e utensili wireless, capacità di lavorazione su 4º e 5º asse.