Motoriduttori verticali VGM ABB per il sistema permanente di controllo delle acque

by redazione 0

VGM image 1

La città di New Orleans ha scelto di affidarsi all’esperienza di ABB per la realizzazione del sistema permanente di chiuse e pompe PCCP (Permanent Canal Closures and Pumps) per il controllo delle acque e la prevenzione del sovraccarico dei principali canali cittadini.

ABB ha infatti fornito 17 motoriduttori verticali VGM che alimenteranno imponenti pompe fornite da Patterson Pump Co, installate nelle tre stazioni di pompaggio – ancora in fase di ultimazione – presso il 17th Street Canal, l’Orleans Avenue Canal ed il London Avenue Canal.

Tecnologia ABB al servizio della città. Presso la stazione di pompaggio del London Avenue Canal sono stati installati sei motoriduttori verticali VGM ABB per alimentare le pompe che avranno il compito di garantire il regolare deflusso delle acque piovane dal canale di scarico verso il lago Pontchartrain durante le tempeste tropicali.

Il sistema VGM integra tecnologia DODGE a ingranaggi epicicloidali e motori a basso numero di poli ed è indicato per applicazioni di pompaggio verticale a bassa velocità con requisiti di elevata potenza. Secondo Mike Myers, Global Business Manager dell’area Dodge per gli ingranaggi speciali e di grandi dimensioni, i vantaggi offerti da questo sistema nel progetto PCCP sono stati fondamentali.

Prestazioni ottimizzate. Il fattore di potenza più elevato con cui lavora il sistema VGM assicura un utilizzo più efficiente dell’alimentazione elettrica con un minore assorbimento di potenza reattiva da parte del sistema stesso. Anche l’impiego del riduttore per gestire il carico assiale è una soluzione più economica rispetto all’integrazione di questa funzionalità nel motore. Ma al di là del risparmio, il sistema VGM ottimizza le prestazioni della pompa. Utilizzando lo specifico rapporto di riduzione dell’ingranaggio necessario per una specifica applicazione, si possono ottenere velocità ottimali per la pompa.

Completamento dell’opera entro il 2017. Il completamento del progetto PCCP è per previsto per la fine del 2017. E quando sarà pienamente operativo, le tre stazioni insieme saranno in grado di pompare circa 7.400 metri cubi al secondo, e cioè quanto basta per riempire una piscina olimpica in 3,63 secondi.