Mini Sabatini lombarda

by Redazione 0

regione_lombardia_800

paroliniDurante il convegno inaugurale della trentesima BI-MU, in corso in questi giorni nei padiglioni di FieraMilanoRho, l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, Mauro Parolini, ha annunciato la messa a disposizione di un fondo per un valore di 300 milioni di euro destinato a sostenere gli investimenti produttivi delle aziende lombarde, tra cui anche l’acquisto di nuovi macchinari, definita “una sorta di ‘Sabatini’ lombarda per accompagnare le nostre imprese nei loro progetti di innovazione”.

“Sarà un intervento molto concreto per aumentare la competitività del nostro sistema produttivo – ha spiegato Parolini – a favore di settori come quello delle macchine utensili, che di fronte alla crisi della domanda interna ha saputo penetrare i mercati stranieri, facendo registrare performance sorprendenti e sostenendo la ripresa del mercato interno”.

Parlando a nome del Governatore Maroni, Parolini ha elencato le misure messe in campo da Regione Lombardia a favore delle imprese. “Durante questa legislatura abbiamo impresso una forte spinta alla nostre politiche per promuovere l’aggregazione, la contaminazione tra settori differenti e la valorizzazione delle filiere di eccellenza quali driver di sviluppo. Accanto a questo obiettivo – ha concluso l’assessore – stiamo infine lanciando una misura sperimentale, denominata ‘Attract’, per favorire l’apertura di nuovi insediamenti produttivi attraverso il coinvolgimento dei Comuni e l’introduzione di condizioni favorevoli per le imprese, quali incentivi fiscali, sburocratizzazione e altre forme di supporto”.