Meccanica&Automazione #gennaio/febbraio 2021

by redazione 0

Meccanica&automazione genniao/febbraio

Il fragore del principio

di Chiara Tagliaferri

Sarebbe bello se allo scoccare della mezzanotte di ciascun anno, la potenza dello scoppio dei fuochi d’artificio riuscisse a dissolvere ciò che non ha funzionato e, con energico fragore, portasse nel nuovo anno soluzioni e scelte vincenti. Nel 2020 abbiamo conosciuto una crisi che ha piegato e penalizzato settori e imprese purtroppo ancora bloccate dai limiti imposti dalla pandemia ma, d’altra parte, ha offerto vantaggio e profitto a diverse filiere, aprendo la mente e lo spazio a nuove opportunità e accelerazioni insperate. 

Einstein parlava dei momenti di crisi come della più grande benedizione per le persone e le nazioni in quanto generano progresso. Nel suo pensiero, sarebbe l’angoscia percepita ad innescare il processo creativo “come il giorno nasce dalla notte oscura”

Sappiamo che il comparto delle macchine utensili, di cui si parlerà in queste pagine, ha subito una forte perdita nel 2020 ma, si apprende anche che, segnali positivi fanno ben sperare per una ripresa auspicabilmente rapida. Il comparto, in questa crisi, si è dimostrato condotto da imprenditori che sanno “imparare dall’esperienza”, massimizzando i vantaggi che derivano dagli insuccessi, inquadrandoli non come dei fallimenti, ma come una fase di passaggio necessaria in un percorso evolutivo e di crescita.

D’altro canto, sempre per dirla con le parole dello scienziato: “Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose”.

E quindi sempre di più Trasformazione 4.0! Partendo dalla ridefinizione o dalla riscoperta consapevole della propria identità aziendale, passando per il consolidamento e crescita delle competenze interne, investendo nei saperi fondamentali almeno quanto sulle nuove conoscenze.  Trasformazione anche in collaborazione con gli attori del mondo della Ricerca, dei Cluster Tecnologici o dai Competence Center che posso agevolare e orientare in maniera consapevole le scelte dell’imprenditore, perché, come direbbe Seneca, non c’è vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare. 

E per proseguire con lo spirito di “scommessa innovativa” anche M&A ha voluto aggiungere alla rivista spazio per contenuti che parlano di progetti di ricerca, di prototipi e di nuove tecnologie pronte per il mercato, con l’intento di informare e forse agevolare la conoscenza che porta a certe scelte. Troverete approfondimenti sulla formazione 4.0 così fondamentale per attuare questa trasformazione.

 “Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza” parole di Albert.

IN QUESTO NUMERO

DOSSIER AUTOMAZIONE

Automazione industriale un viaggio tra meccanica e tecnologie

SPECIALE COMPONENTI PER L’AUTOMAZIONE

Il nuovo paradigma manifatturiero e digitale  

NUOVA RUBRICA 

Ricerca e Innovazione