Leader mondiale nella produzione di statori e rotori per motori elettrici e generatori

by redazione 0

Schermata 2021-02-05 alle 13.20.49

Euro Group Laminations, con headquarter a Baranzate (MI), è leader mondiale nella produzione dei due componenti – lo statore ed il rotore – che costituiscono la base nella costruzione di ogni motore o generatore elettrico. 

Questi semilavorati industriali primari sono utilizzati da tutti i produttori di macchine elettriche rotanti, in ogni loro campo di utilizzo per l’utente finale: automobili, treni, elettrodomestici, elettroutensili, pompe, ventilazione, gruppi frigoriferi e di condizionamento, motori per l’automazione domestica (domotica), motori industriali standardizzati e – nell’utilizzo come generatori – all’interno di turbine eoliche e di gruppi elettrogeni. 

Con un organico di quasi 2000 dipendenti, sette impianti produttivi in Italia e cinque all’estero (Messico, Stati Uniti, Cina, Russia e Tunisia) ed un fatturato consolidato di 400 milioni di Euro nell’esercizio 2018, Euro Group Laminations rappresenta oggi una delle realtà italiane più dinamiche e brillanti nel panorama mondiale della componentistica hi-tech per macchine elettriche rotanti. 

Schermata 2021-02-05 alle 13.13.50Fondata a Baranzate (Milano) nel 1967, l’attività inizia con tre cugini e sei operai, sempre garantendo autonomia ed indipendenza da gruppi multinazionali, l’azienda ha vissuto nel corso degli anni un significativo processo di crescita prima in Italia e poi di espansione all’estero ed un progressivo percorso di trasformazione verso una gestione ormai completamente manageriale. Ciò l’ha portata a disporre di efficaci modelli gestionali in grado di garantire una crescita continua e un livello di innovazione tecnologica dei processi, tra i più riconosciuti a livello internazionale in quanto a know-how e competitività.

Elemento fondamentale per lo sviluppo della società è stata – infatti – la capacità di saper coniugare le innovazioni derivanti da partnership con aziende leader nei rispettivi settori di riferimento con la tradizione e le competenze sviluppate internamente.

Con 12 società controllate in Italia e all’estero, Euro Group Laminations garantisce una presenza capillare ed un efficace supporto logistico in tutti i principali mercati mondiali.

La strategia di globalizzazione del Gruppo – basata sul concetto di local-to-local – prevede infatti la presenza di stabilimenti produttivi collocati vicino ai maggiori insediamenti produttivi della propria clientela al fine di garantire efficienza e tempestività delle consegne, oltre ad un livello qualitativo di eccellenza dei propri prodotti.

Porsche, VolksWagen, Bosch, Siemens, Marelli, ABB, Regal Beloit, Cummins, sono soltanto alcuni dei nomi più prestigiosi di clienti di Euro Group Laminations per quanto riguarda la fornitura di prodotti ai settori dei motori elettrici e della generazione di energia elettrica. 

 

EURO GROUP LAMINATIONS

La tipologia di prodotto ed i mercati di riferimento

 

Schermata 2021-02-05 alle 13.15.20Oggi Euro Group Laminations è leader mondiale nella produzione e commercializzazione di statori e rotori per motori elettrici e generatori: la sua capacità di trasformazione dell’acciaio “per uso elettrico” ha ormai superato le 350.000 tonnellate all’anno.

È utile ricordare che i componenti sopra enunciati, hanno un vastissimo utilizzo.  Statori e rotori sono richiesti dal settore automotive, da quello dei motori industriali, delle pompe per liquidi, della trazione per veicoli, la ventilazione, la refrigerazione, la domotica, gli elettroutensili e da qualsiasi altro settore industriale, anche molto particolare, che faccia uso di motori elettrici.

Euro Group Laminations da sempre ha offerto capacità produttiva e di sviluppo tecnologico per realizzare rotori e statori sulla base del design finale cliente ed un portafoglio di sagome motore proprietarie standardizzate all’interno delle norme europee IEC.

Nel settore automotive, i recenti ed importanti sviluppi legati al grande successo del motore elettrico come alternativa al motore a combustione per la trazione del veicolo, ma soprattutto le eccezionali prospettive di affermazione di tali soluzioni per gli anni a venire per ovvi motivi di sostenibilità energetica ed ambientale, hanno consentito ad Euro Group Laminations di accelerare lo sviluppo dell’azienda. Tutto ciò, sia per la qualità dei prodotti che per la presenza sui vari mercati continentali, confermandosi leader mondiale anche in quest’applicazione di recentissima nascita.

Ad oggi tutte le più grandi e prestigiose case automobilistiche producono o hanno in previsione di trasformare gran parte della loro offerta di veicoli in modelli a propulsione puramente elettrica (EV) o nei vari gradi di propulsione ibrida (HEV, PHEV “plug-in”) consentendo ad Euro Group Laminations di garantirsi – in virtù del prestigioso network industriale e di partnership   già attivo o in fase di sviluppo – eccezionali prospettive di crescita futura.

 

EURO GROUP LAMINATIONS

Electric Vehicles, la svolta epocale

Sino ad oggi le auto con motore a combustione interna (ICEV), sono state equipaggiate con una grande quantità di piccoli motori elettrici per le funzioni vitali del veicolo ma anche per il comfort e la sicurezza dei suoi occupanti: si pensi prima di tutto al motorino d’avviamento, all’alternatore od al tergicristallo ed alla ventola del radiatore, solo per fare qualche esempio. Nel corso di decenni i finestrini, la regolazione dei sedili, i tetti e le capotes apribili, hanno via via popolato il veicolo di un numero sempre più grande di applicazioni elettriche. Ultimamente, le esigenze di ottimizzazione energetica hanno richiesto ulteriori motorizzazioni elettriche in luogo delle storiche soluzioni idrauliche o meccaniche: servosterzo, condizionamento dell’aria, ABS, circolazione dell’acqua di raffreddamento, comando di acceleratore e freni, trazioni integrali inseribili, frizioni e cambi automatici ecc…;  per tali funzioni, auto nell’alto di gamma  possono arrivare ad avere in dotazione anche 110 motorini elettrici di varie dimensioni. Il mercato automotive è quindi stato per Euro Group Lamination un settore di costante sviluppo per tecnologia, cultura e per gli stessi volumi di acciaio “elettrico” trasformato.

Con la svolta epocale della sostituzione del motore termico con il motore elettrico per la vera e propria trazione (EV), si sta assistendo ad un’espansione esplosiva dell’importanza del settore automotive che  – oltre ad aumentare in termini assoluti di quantità di materia prima trasformata – muta in termini qualitativi:  nella produzione del motore elettrico la riduzione dello spessore dell’acciaio utilizzato è il fattore determinante per l’incremento dell’efficienza di trasformazione energetica (potenza erogata e rendimento) per unità di volume del motore, e con essa per l’aumento delle prestazioni e dell’autonomia di percorrenza per unità di carica delle batterie. Se quindi in passato l’auto era il settore con utilizzo di acciaio elettrico a maggior spessore (1 mm) e minor valore, ora è quello in cui vengono utilizzate in serie le qualità di acciaio a più alto rendimento (anche ad alta frequenza) ed a spessori più bassi: lo standard per la trazione è ormai compreso fra 0,25 e 0,35 mm per spingersi in basso fino alle frontiere tecnologiche degli spessori 0,15 e 0,10 tipici delle applicazioni per competizioni (formula E). 

Si può affermare quindi che siamo alla vigilia – anzi all’alba – di una svolta epocale e di fronte ad un momento irripetibile: il motore elettrico sta cambiando il paradigma mondiale della mobilità, e soltanto le aziende più preparate saranno in grado di cogliere le opportunità che i mercati presenteranno. La dimensione mondiale del mercato dell’auto in tutte le forme di propulsione – termica (ICE), mild hybrid (HEV), plug-in hybrid (PHEV), fully electric (EV) – è stata stimata nel 2019 in circa 94 milioni di unità, con una previsione al 2025 in crescita a 111 milioni di veicoli. Per quanto riguarda il coinvolgimento di EuroGroupLaminations in questo mercato nel 2019 la fornitura di statori e rotori per motori HEV, PHEV ed EV raggiungerà i 740.000 pezzi. Le previsioni di vendita del Gruppo per il 2025 in questo mercato delineano un orizzonte di circa 2,5 milioni di motori per un fatturato medio annuale intorno ai 300 milioni di Euro. Nonostante la presenza di diverse vari concorrenti nel nostro settore – sia europei che americani od asiatici – il mercato non si presenta semplice per ogni nuovo player che volesse entrare in partita, in quanto la disponibilità di know-how avanzato e di mezzi e processi produttivi all’avanguardia nonché l’esistenza di accordi globali di partnership già avviati costituiscono di fatto impegnative barriere all’ingresso. In quest’ottica, Euro Group Laminations è sicuramente in grado di misurarsi sui mercati più competitivi grazie al fatto di essere stata tra i primi ad affacciarsi in questo importante mercato ed a dotarsi di ogni strumento capace di affrontarlo in maniera adeguata alla sua complessità.

 

EURO GROUP LAMINATIONS

Innovazione, ricerca e sviluppo come vantaggi competitivi

Schermata 2021-02-05 alle 13.16.16Uno degli strumenti più determinanti per il mantenimento della competitività di Euro Group Laminations è la cultura dell’innovazione, che caratterizza l’azienda fin dalla sua fondazione, e garantisce lo sviluppo di processi produttivi sempre al livello dello stato dell’arte, capaci di sostenere l’evoluzione tecnologica e qualitativa dei prodotti richiesti dal mercato. Nel corso degli anni il Gruppo ha sostenuto l’adeguamento continuo dei mezzi di produzione investendo in macchine, stampi ed impianti di assoluta eccellenza e contemporaneamente ha ampliato il portafoglio dell’offerta tecnologica ai clienti.

Ad oggi Euro Group Laminations si propone al mercato come un partner molto attraente, con un elevato livello di verticalizzazione della capacità produttiva, potendo offrire a corredo della tranciatura e della pressofusione in alluminio dei rotori tutte le alternative conosciute di assemblaggio dei pacchi lamellari (pressimpacco, incollaggio, saldatura laser, saldatura TIG e MIG, autoincollaggio termico) e la maggior parte delle lavorazioni accessorie propedeutiche all’assemblaggio motore (trattamento termico, inserimento alberi, lavorazioni meccaniche, bilanciamento, verniciatura, costampaggio, inserimento magneti). 

L’informatizzazione di processi, impianti e prodotti (Industry 4.0, reti neurali, knowledge sharing), infine, completa il quadro di un’offerta tecnologica che si conferma modernissima ed in molti aspetti pionieristica rispetto allo standard del mercato. Da un punto di vista quantitativo quest’ampia offerta ed integrazione hanno determinato una forte riduzione dei costi, mentre dal punto di vista qualitativo la padronanza e la stabilità dei processi produttivi realizzati hanno sostenuto l’evoluzione dei Sistemi di Gestione Qualità che in tutte le aziende del Gruppo hanno raggiunto i massimi livelli di Certificazione richiesti dai mercato, come ad esempio la Norma IATF 16949, per il mercato automotive. Ovviamente l’innovazione dei processi produttivi si fonda su un intenso lavoro di Ricerca e Sviluppo che mai come oggi rappresenta per Euro Group Lamination una delle leve strategiche per affermare il suo posizionamento da leader nei campi in cui la produzione di componenti hi-tech è soggetta alla più rapida evoluzione, dai trasporti, all’industria automobilistica alle nuove forme di produzione e trasformazione delle energie rinnovabili.

Nel Gruppo esistono tre poli mondiali in cui è realizzata l’attività di ricerca e sviluppo, in Italia, Messico e Cina, con un’attività in stretto coordinamento con università, enti di ricerca, clienti e fornitori.