Le lavorazioni meccaniche si “comprano” online

by Redazione 0

weeerg

weerg_rigamontiÈ online il nuovo portale Weerg.it che consente alle aziende metalmeccaniche di ottenere pezzi lavorati a CNC semplicemente inserendo il modello CAD 3D con il disegno del componente che si vuole realizzare, anche in un pezzo unico o in quantità limitate.

“Da un’approfondita analisi di questo mercato è emerso che molte aziende produttrici non accettano ordini di quantità ridotte – spiega Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg –. E soprattutto richiedono tempi lunghi e incerti di preventivazione e consegna”. “Con Weerg.it – continua Rigamonti – siamo in grado di soddisfare senza problemi le richieste sia di esemplari unici che di produzione in serie, il tutto con la qualità di una produzione 100% made in Italy e con la libertà di effettuare l’ordine in qualsiasi momento della giornata”.
Tra le funzionalità del portale, la preventivazione online, la scelta dei tempi di consegna e l’analisi gratuita preventiva del progetto. fornito dal cliente.

COME FUNZIONA? Il file del progetto viene caricato sulla piattaforma Weerg.it in uno dei formati più diffusi CAD 3D (specificati nel sito): il progetto viene analizzato, elaborata la richiesta e messo in lavorazione l’ordine. “In un tempo compreso tra un paio di giorni lavorativi e due settimane, il cliente ricevere direttamente in azienda, senza costi aggiuntivi di trasporto, dal singolo prototipo fino alla produzione, a oggi, di 250 pezzi; tiratura che in prossimo futuro raggiungerà le mille unità – spiega l’azienda veneziana -. Il prezzo è chiaro sin da subito, grazie al sistema di preventivazione online”.

STABILIMENTO A MARGHERA. Weerg è una start-up nata con la missione di eseguire lavorazioni meccaniche conto terzi, utilizzando il web come piattaforma di acquisizione e gestione ordini. Nel sito si legge che i pezzi vengono prodotti nello stabilimento di Marghera (VE), lavorati solo da frese Hermle e torni multitasking Mazak Intregrex ultimo modello impostati sul protocollo di massima precisione, oltre che da utensili Hitachi e software CAM di Delcam. Le tolleranze medie indicate sono inferiori a +/- 0.05 mm, ma si può scendere anche a +/-0.02 mm su richiesta. E le materie prime provengono “solo da selezionate fonderie e produttori europei”.

Come fa quindi a proporre prezzi competitivi? “Utilizzamo attrezzature moderne ed efficienti su più turni, ottenendo forti economie di scala, tutto qui – spiega l’azienda -. Nessun compromesso al ribasso per materiali o strumenti di lavorazione che sono e restano i migliori disponibili sul mercato”.