Lavoro – le donne sono più formate e più flessibili degli uomini

by redazione 0

formazione
Dai dati emersi dall’ Osservatorio di Exprotraining, le donne che lavorano si formano il 12% in più rispetto agli uomini.
Ma non solo: mentre il 55% degli uomini che si formano lo fanno sulle materie “obbligatorie” come come sicurezza sul lavoro, il 54% delle donne ha partecipato negli ultimi 3 anni a corsi di formazione legati all’internazionalizzazione, alla comunicazione, al marketing ed al settore HR.
Su un panel di 500 formatori e formatrici (intervistati da Osservatorio ExpoTraining con metodo Cawi nel luglio 2018), il 59% ritiene che le donne abbiano avuto maggiori benefici o abbiano appreso meglio durante i corsi di formazione, migliorando le proprie performance.
Il 36% delle donne nella fascia di età dai 18 ai 30 anni mettono la “formazione” ai primi posti tra i requisiti del proprio posto di lavoro ideale.
Interessanti anche i dati sul re-impiego: la donne che hanno seguito un percorso di formazione continua si re-impiegano in media in 18 mesi, meglio degli uomini egualmente formati, che impiegano 23 mesi e delle donne non formate che oltrepassano i 30.
Le donne formate sono anche anche quelle che fanno più carriera secondo il 63% degli intervistati.
A ExpoTrainining il 24 e 25 ottobre a Milano, insieme ai principali sindacati, alle associazioni imprenditoriali, alle istituzioni, alle imprese, ai formatori ed ai giornalisti si analizzeranno questi temi in più di 100 tavole rotonde, seminari e workshop.