Lavorare con avanzamenti elevati

by Redazione 0

coromant

Sandvik Coromant ha ampliato la gamma di frese introducendo CoroMill 415, modello studiato per elevati avanzamenti e diametri 13-32 mm (0.512-1.26 poll.), che colma il gap applicativo tra l’attuale assortimento di utensili integrali rotanti e i prodotti per avanzamenti elevati già in catalogo, quali CoroMill 210 e CoroMill 419.

Tra i vantaggi offerti dalla nuova CoroMill 415 si segnalano maggiore sicurezza, grazie all’interfaccia delle sedi d’inserto iLock, ed elevati volumi di truciolo asportato, in virtù dell’alta densità della fresa e alla capacità di lavorare con avanzamenti elevati. A favorire una maggiore produttività dell’utensile concorre anche il passo stretto (H), reso possibile dall’elevata stabilità intrinseca dell’utensile, che assicura che vi sia sempre più di un dente impegnato nel taglio. Inoltre, benché di piccole dimensioni, gli inserti hanno tutti quattro taglienti, contribuendo a ridurre il costo per componente.

Se si vogliono contenere le scorte di utensili e ridurre al minimo i tempi di fermo macchina, CoroMill 415 è disponibile anche con interfaccia EH (Exchangeable Head, testina intercambiabile). Coromant EH offre infatti alle aziende un vasto assortimento di testine in metallo duro integrale, frese multitaglienti, testine di barenatura, adattatori macchina integrati e differenti steli per ridurre il proprio stock di utensili.