Lamiera nel 2017 trasloca a Milano

by Redazione 0

lamiera2016

imgad3Si è aperta oggi a Bologna la diciottesima edizione di Lamiera, l’ultima in programma nel quartiere espositivo del capoluogo emiliano. Dal prossimo anno, infatti, la manifestazione dedicata alle macchine utensili lavoranti a deformazione traslocherà negli spazi di Fieramilano Rho, in vista di un rilancio internazionale.

La decisione è stata annunciata nella giornata inaugurale dal presidente di Ucimu per produrre, Luigi Galdabini. La prossima edizione sarà anticipata al 2017, dal 17 al 20 maggio, per poi riprendere la normale cadenza biennale negli anni dispari.

L’edizione di quest’anno, in programma fino a sabato, ospita 386 espositori, il 30% dall’estero, su una superficie di 35.000 metri quadrati, il dieci percento in più rispetto al 2014.

lamiera_inaugurPromossa da Ucimu e organizzata da CEU – Centro Esposizioni Ucimu, la manifestazione è dedicata a macchine, impianti e attrezzature per la lavorazione di lamiere, tubi, profilati, fili e carpenteria meccanica, oltre a stampi, saldatura, trattamenti termici e finitura superficiale.

Anche quest’anno viene riproposta Blech Italy, area dedicata alla filiera di acciaio, leghe metalliche e materiali non ferrosi, mentre è una novità Lamda 4.0, spazio dedicato ai temi di Industria 4.0 con centri di ricerca, università e associazioni.

Nel 2014, la produzione mondiale di macchine utensili a deformazione ha sfiorato i 20 miliardi di euro. Con una produzione di 2.180 milioni di euro, l’Italia ha confermato il terzo posto nella graduatoria internazionale.