Lamiera a Milano, ecco perché…

by Redazione 0

lamiera-bologna

L’annuncio era stato dato il giorno dell’inaugurazione dell’edizione appena trascorsa, ora arrivano anche le motivazioni del trasloco da Bologna a Milano di Lamiera, biennale dedicata all’industria delle macchine utensili a deformazione, che dal prossimo anno si terrà negli anni dispari all’interno del quartiere espositivo di fieramilano Rho.

Nel capoluogo lombardo – spiegano gli organizzatori (Ucimu Sistemi per Produrre) – Lamiera potrà sfruttare, in primo luogo, l’internazionalità della città e del quartiere fieristico, naturale attrattiva per gli operatori stranieri, nonché le sinergie con altre manifestazioni fieristiche ospitate nello stesso periodo e dedicate a settori contigui, con benefici sia per gli espositori, che per i visitatori.

Ad arricchire la manifestazione, a partire dall’edizione 2017, sono in programma nuove aree espositive incentrate su prodotti e soluzioni connessi con le tecnologie della deformazione che, in Italia, non hanno ancora eventi dedicati. È il caso di Fastener Industry, che presenterà il meglio della produzione di viti, bulloni, sistemi di serraggio e fissaggio, e Blech Italy Service incentrato su subfornitura tecnica e servizi all’industria.

“Proprio in ragione di ciò – commenta Luigi Galdabini, presidente di Ucimu – e in risposta alla richiesta degli espositori, Lamiera cambia sede e anno di svolgimento con il duplice obiettivo di incrementare ulteriormente l’internazionalità della mostra e di assicurarle un miglior posizionamento nel programma degli eventi internazionali”.
“D’altra parte – aggiunge Galdabini – l’internazionalità della città, unica per rete di trasporti urbani e extra-urbani, per connessioni con l’estero e per offerta di servizi, cultura e svago, insieme alla funzionalità del quartiere espositivo, tra i primi in assoluto per razionalità degli spazi e efficienza dei servizi, saranno di ulteriore slancio per la manifestazione dedicata ad uno dei comparti manifatturieri più promettenti”.

“Siamo orgogliosi di poter annoverare Lamiera nel portafoglio delle manifestazioni ospitate da Fiera Milano – nota Corrado Peraboni, amministratore delegato di Fiera Milano – L’evento promosso da Ucimu rafforza l’offerta nel segmento dell’industria e dell’high tech manifatturiero. D’altra parte siano certi che la collaborazione con l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili per questo nuovo evento sarà decisamente proficua, proprio come accade da sessanta anni a questa parte con BI-MU biennale di settore sempre a firma di Ucimu”.

Lamiera, in programma a Milano dal 17 al 20 maggio 2017, è la manifestazione dedicata a macchine per la deformazione della lamiera, per la saldatura, il taglio e l’ossitaglio, macchine per la lavorazione di barre, tubi, profilati, presse, macchine per la tranciatura e la punzonatura, trattamento finitura, componenti e accessori.

L’ultima edizione bolognese di Lamiera si è chiusa con numeri soddisfacenti: i visitatori sono stati 20.395, il dieci per cento in più rispetto all’edizione del 2014, 857 dei quali provenienti dall’estero, mentre gli espositori erano quest’anno 386, il 30% stranieri, che hanno occupato una superficie espositiva di 35.000 metri quadrati, in crescita del 10% rispetto alla passata edizione.