L’alto grado d’innovazione all’Open House di Pfronten

by Redazione 0

DMG-Mori

DMG-MoriCome da tradizione, l’annuale Open House DMG MORI presso Deckel Maho Pfronten – il più moderno produttore al mondo di macchine di grandi dimensioni – dal 26 al 30 gennaio 2016, si focalizza sulle ultime innovazioni e tecnologie all’avanguardia. Su un’area espositiva di 7400 m², saranno protagoniste 90 macchine high-tech con dimostrazioni in tempo reale e sei anteprime mondiali nella lavorazione completa turn-mill, fresatura universale, lavorazione di componenti XXL e New Technologies. Accanto alla produzione innovativa e alle soluzioni di automazione, grazie all’interfaccia utente CELOS® (16 App supportano l’operatore nella gestione e ottimizzazione del processo esente da errori) e a 31 esclusivi cicli tecnologici, l’azienda risponde concretamente alla sfida della digitalizzazione in vista di una produzione intelligente nell’Industria 4.0.
Le anteprime mondiali segnalano la qualità delle soluzioni DMG MORI: si tratta di CTX gamma 3000 TC 2nd Generation (il più grande centro per lavorazione completa turn & mill della serie CTX TC completamente rivisitata), DMU 160 P duoBLOCK® 4th Generation (con miglioramenti del 30% in precisione, prestazioni ed efficienza), DMU 210 P 2nd Generation (preludio alla nuova generazione delle macchine a portale), DMU 600 G linear (per la miglior qualità di superficie ed elevata dinamica), DIXI 125 (che come il modello più grande impressiona per una precisione volumetrica unica inferiore a 15 µm) e ULTRASONIC 20 linear 2nd Generation (completamente rivista con nuovo funzionale design e ingombro ridotto di soli 3,5 m²).