Keyence Italia, ecco i nuovi sensori di flusso ad abbraccio

by redazione 0

FDQ

Un solo minuto per la configurazione, diverse modalità operative pre-programmate, fissaggio a pinza esterno e nessun problema di contaminazione. Queste sono solo alcune delle caratteristiche dei nuovi sensori di flusso serie FD-Q sviluppati da Keyence.

Installazione e configurazione mai così veloci. È possibile montare l’unità FD-Q in 60 secondi senza alcuna modifica al tubo. L’unità viene fissata a pinza sull’esterno del tubo con 6 viti standard e l’operazione può essere eseguita anche senza spegnere la macchina. L’unità FD-Q richiede quattro viti per fissare la staffa di montaggio, due viti per fissare il sensore e circa un minuto per la configurazione. L’installazione è semplice e veloce ed è sufficiente utilizzare un cacciavite a croce. L’unità FD-Q è dotata di I/O selezionabile e modalità operative pre-programmate che semplificano la configurazione per tutti i tipi di applicazioni.

Liquidi e tubi. La Serie FD-Q è in grado di rilevare virtualmente qualsiasi tipo di liquido. Sono inclusi i flussi d’acqua (compresa quella deionizzata), olio, sostanze chimiche, prodotti di consumo, ecc. Il rilevamento è possibile
attraverso sia tubi in metallo che in resina. Le limitazioni dei sensori di flusso dei liquidi non si applicano all’unità FD-Q poiché questa non è a diretto contatto con i liquidi. L’unità viene fissata a pinza sull’esterno del tubo ed è in grado di rilevare con precisione il flusso dei liquidi attraverso tubi in metallo o in resina che vanno da 1⁄4” a 2”.

Vantaggi del montaggio a pinza. La contaminazione, le cadute di pressione, le perdite, la manutenzione continua e i tempi di fermo macchina sono alcuni dei rischi associati ai sensori di flusso dei liquidi tradizionali che la Serie FD-Q consente di evitare. L’unità FD-Q viene montata a pinza direttamente sul tubo. Ciò consente di evitare il fermo macchina, la modifica del tubo e l’acquisto di parti aggiuntive.

Riduzione al minimo dei rischi. I sensori di flusso tradizionali di solito presentano problemi quali intasamenti, perdite o contaminazioni. Poiché la Serie FD-Q non richiede alcuna modifica del tubo, questi problemi comuni vengono evitati. La Serie FD-Q offre un codice di impostazione rapida che consente di trasferire le impostazioni a un’altra unità FD-Q tramite un semplice codice a 8 cifre. Ciò consente di eliminare le perdite di tempo legate alla
programmazione di diversi sensori per applicazioni su larga scala.

Display remoto con funzionalità aggiunta. In alcune situazioni di montaggio, potrebbe essere impegnativo, se non addirittura impossibile, leggere il display della Serie FD-Q. Abbinando la Serie FD-Q a un controllore MU-N, è possibile impiegare un display separato e una funzionalità più efficiente in una sede più accessibile.