Jim Glickenhaus incontra gli studenti del Pollitecnico di Torino

by Redazione 0

polito ok

polito ok‘The ultimate car collector: making one-offs in Torino’: appuntamento da non perdere per gli studenti del Politecnico di Torino. Il 19 novembre Jim Glickenhaus, analista finanziario della  società di famiglia Glickenhaus & Co. di New York, collezionista di raffinate vetture vintage, tra cui alcune prestigiose Ferrari e proprietario della Scuderia Cameron Glickenhaus,  incontrerà gli studenti nell’Aula Magna ‘Giovanni Agnelli’.

Glickenhaus da anni collabora con l’eccellenza  torinese nel campo delle vetture speciali e con il Politecnico. Nel 2005 ha commissionato alla Pininfarina il design, lo sviluppo e la costruzione di un modello ispirato alla Ferrari P3/4, che era già uno dei pezzi di punta della sua collezione; nasce così la Ferrari P4/5 by Pininfarina, presentata nel 2006 a Pebble Beach. Attivo anche in campo racing, Jim Glickenhaus ha fatto progettare e costruire a Torino la P4/5 Competizione con cui ha corso al Nürburgring nel 2011 e la P4/5 Competizione M, versione ibrida della vettura precedente, equipaggiata con un sistema KERS messo a punto da un pool di ingegneri provenienti dal team Squadra Corse del Politecnico. Con questa versione, che ha preso parte alle gare di VLN e alla 24 Ore del 2012, Jim Glickenhaus ha ottenuto il primo posto di categoria e il dodicesimo nella classifica generale.

Nel 2015, sempre nell’area del torinese, fa realizzare la SCG003C, vettura di nuovissima concezione, che ha corso nel campionato VLN e alla 24 Ore del Nürburgring, ottenendo uno strabiliante secondo posto all’ultima competizione di fine ottobre. Prosegue anche su questo progetto la collaborazione con Ingegneri provenienti dal Politecnico di Torino ed in particolar modo, dalla Squadra Corse.

L’incontro, a cui parteciperà l’Ing. Paolo Garella, Direttore dei Programmi della Scuderia Cameron Glickenhaus,  sarà moderato dall’ing. Giorgio Stirano.