Innovativi sistemi di frese per copiatura e soluzioni per filettatura

by redazione 0

LMT_Kieninger_CopyMax2_

Sorma, azienda leader in Italia nella distribuzione di marchi d’eccellenza nel campo dell’utensileria meccanica,  presenta una serie di novità importanti per quanto riguarda utensili e maschiatura.

Sistemi CopyMax. In primo piano il rafforzamento della collaborazione con il gruppo tedesco LMT Tools, di cui Sorma è diventata partner esclusivo in Italia a partire da gennaio 2018 su tutte le categorie di utensili, esclusa la linea di maschiatura. Sorma-LMT punteranno sulla linea Kieninger CopyMax di sistemi di frese per copiatura progettati specificatamente per le lavorazioni nel settore della produzione degli stampi. Le soluzioni CopyMax sono l’ideale per le lavorazioni di sgrossatura e semi-finitura: il sistema CopyMax1 ha la fresa sferica cilindrica, mentre il CopyMax2 ha la fresa sferica conica con inserto bitagliente, per cui, una volta che il primo tagliente è usurato, l’inserto può essere girato, arrivando così a quadruplicare la vita utensile totale.
Entrambi i sistemi CopyMax beneficiano del processo di sinterizzazione HQS (High Quality Sintering), che assicura la stabilità del filo tagliente e garantisce la piena affidabilità nella lavorazione di componenti di grandi dimensioni.

La collaborazione con Yamawa. Per quanto riguarda invece la maschiatura, ci saranno importanti novità a marchio Yamawa, produttore giapponese di soluzioni per la filettatura, con il quale Sorma ha un rapporto consolidato in quasi 40 anni di lavoro insieme. Per la prima volta in Italia, verranno presentate le nuove frese a filettare PRML, progettate specificatamente per migliorare il tasso di produttività in tutte le applicazioni in cui l’uso di maschi convenzionali potrebbe non essere indicato (ridotta efficienza o rischio rottura per particolarità del pezzo lavorato). Notevoli le caratteristiche di questa linea:
– design innovativo con geometria a soli tre taglienti che migliora notevolmente la precisione del filetto interno e favorisce una lunga vita utensile;
– la filettatura inizia già con il primo tagliente permettendo di eliminare possibili conicità del filetto interno;
– la rotazione in senso anti-orario dell’utensile produce minori sforzi di taglio garantendo una vita utensile più estesa;
– le PRML completano il filetto in un ciclo, lavorando dall’alto verso il basso, rendendo possibile una notevole riduzione dei tempi di lavoro grazie alla tecnica di maschiatura ottenuta con un’unica rotazione.