Infrastrutture digitali, 5 italiani negli 8 centri di eccellenza

by Redazione 0

e-infrastructures

e-infrastructuresLa Commissione Europea ha selezionato 8 nuovi centri di eccellenza a cui assegnare fondi nell’ambito del bando sulle infrastrutture digitali del Programma Quadro per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020. Lanciato con l’obiettivo d’individuare un numero limitato di centri di eccellenza necessari ad assicurare la competitività europea nelle applicazioni per il calcolo a elevate prestazioni, il bando ha dato anche risposta a importanti sfide in campo scientifico, industriale e sociale.
Ben 5 di questi centri includono soggetti italiani. In particolare, al centro EoCoE per le applicazioni informatiche orientate all’energia prendono parte l’Università degli Studi di Trento, l’ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) e il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche). Ancora il CNR è alla guida del centro MaX per la progettazione di materiali orientata agli avveniristici “sistemi exascale” – architetture capaci di eseguire miliardi di miliardi di calcoli al secondo –, a cui partecipano inoltre la SISSA (Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati) di Trieste e la società E4 Computer Engineering. Il centro ESiWACE per la simulazione del tempo e del clima in Europa coinvolge invece il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, mentre l’infrastruttura digitale E-CAM, per il software, la formazione e la consulenza nella simulazione e modellazione include la Sapienza – Università di Roma, la SISSA e la Scuola Normale Superiore.
Infine, del centro COEGSS per la “Global Systems Science” – un campo di ricerca emergente focalizzato su rischi e opportunità legati al coordinamento globale di alcuni grandi problemi, come Internet, i mercati finanziari, i diritti di proprietà intellettuale, l’uso globale dell’energia – fanno parte la Fondazione Istituto per l’Interscambio Scientifico di Torino, l’Istituto IMT Alti Studi Lucca e il Consorzio TOP-IX del capoluogo piemontese.