Industria 4.0 ai confini dell’Europa

by Redazione 0

win_eurasia

Il futuro della fabbrica intelligente è stato uno dei grandi temi di Win Eurasia Automation, manifestazione fieristica tenutasi a Istanbul dal 17 al 20 marzo su una superficie di quasi 30mila metri quadrati con 1.500 espositori. Il salone turco è stato visitato da poco meno di 70mila operatori del settore, che hanno potuto ammirare una selezione di componenti di Industria 4.0: dai cavi alle tecnologie della potenza fluida, a tecnologie di trasmissione, prodotti software, bracci robotici e carrelli elevatori senza conducente.

QUATTRO FIERE 4.0. Organizzato da Hannover Fairs Turkey, l’evento ha mostrato come la nuova era dell’industria si stia trasformando da visione a realtà e che l’integrazione digitale è un elemento sempre più importante della moderna produzione. Sotto un unico tetto le “fiere 4.0” Otomasyon Eurasia, Electrotech Eurasia, Hydraulic & Pneumatic Eurasia e Materials Handling Eurasia hanno presentato soluzioni high end per componenti, driver, software, robotica e movimentazione dei materiali per i processi di produzione integrata della nuova era industriale.
robotespianNella cornice di Otomasyon Eurasia, i visitatori hanno potuto vedere soluzioni industriali integrate e robotizzate, che imitano i movimenti umani e animali, tra cui “RoboThespian” (nella foto), robot antropomorfo a grandezza naturale che mostra gli alti livelli raggiunti dalla tecnologia. I visitatori di Materials Handling Eurasia hanno potuto invece apprezzare l’evoluzione tecnologica nei carrelli elevatori a forca e in quelli industriali a risparmio energetico, fino a sistemi interamente automatizzati per la movimentazione, la scaffalatura e il magazzinaggio dei materiali. Nella Application Park Area sono state organizzate dimostrazioni dal vivo di carrelli per il trasporto senza pallet, mentre nella Simulation Area del padiglione 12 sono stati presentati simulatori di formazione e piattaforme mobili per la formazione di operatori di carrelli elevatori a forca e di gru.
Gli ultimi sviluppi di Industria 4.0 erano in evidenza anche a Electrotech Eurasia, dove si potevano vedere relè di sicurezza intelligenti e componenti elettrici con protezione IP in grado di comunicare tra di loro. Hydraulic&Pneumatic Eurasia mostrava invece innovazioni in tema di sistemi di potenza fluida, ad esempio prodotti con formula di tenuta a risparmio energetico per il supporto allo sviluppo delle tecnologie di automazione.

SEMINARI E TAVOLE ROTONDE. Tecnologie per l’industria erano proposte anche dai numerosi forum e tavole rotonde organizzati nei padiglioni. Nella Hydraulic & Pneumatic Forum Area allestita nel padiglione 5 con il supporto di Akder, ad esempio, l’attenzione era rivolta ad argomenti di attualità come il risparmio energetico. La stessa area ha ospitato la tavola rotonda di Akder sul ruolo e sull’importanza dell’automazione per l’idraulica e la pneumatica, mentre nella Materials Handling Forum Area allestita nel padiglione 12 con il supporto di Isder e Isag si è discusso di soluzioni innovative nell’industria intralogistica, salute e sicurezza del lavoro nella logistica.
Un altro evento che si è protratto per l’intera durata della manifestazione è stato l’Automation Forum, organizzato nel padiglione 1 con il supporto di Enosad, al quale hanno partecipato importanti realtà del settore.

WIN Eurasia Automation tornerà l’anno prossimo a Istanbul dal 16 al 19 marzo 2017.