Imager ad alta risoluzione

by Redazione 0

faro_imager

CAM2_Cobalt Array Imager 9MP_Tree_300CAM2, filiale italiana del gruppo faro, ha lanciato la versione ad alta risoluzione, da 9 MP, del sistema Cobalt Array Imager, progettata per applicazioni nell’ambito del controllo qualità, automazione industriale e verifica in-process (IPV), in particolare nell’ambito automobilistico e aerospaziale dove è necessario acquisire minimi dettagli e caratteristiche sui bordi e sulle superfici, comprese parti stampate, lavorate o incise.

La piattaforma Cobalt, introdotta da CAM2 all’inizio dell’anno, comprende ora due versioni, da 5 e 9 MP, entrambe caratterizzate da elaborazione integrata, tecnologia a luce blu, lenti intercambiabili, HDR ed esposizione automatica. L’elaborazione integrata, novità del settore, trasforma Cobalt Array Imager in un sensore intelligente, che consente configurazioni multi-imager con un numero illimitato di sensori.

Come sottolinea l’azienda, le configurazioni multi-imager ampliano l’area di scansione e consentono un’ispezione rapida e automatizzata di tutte le superfici di un oggetto, riducendo in modo considerevole il tempo di lavorazione. I dati sono forniti come semplice risultato completo /non-completo o come mappa colorata che indica le deviazioni dimensionali, molto facili da leggere.