Il motore diventa smart

by Redazione 0

lenze_m350_730

Lenze ha presentato a SPS IPC Drives una nuova soluzione meccatronica composta da riduttore, motore, elettronica e software, studiata per la movimentazione di materiali.

Il sistema M350 non si limita a combinare riduttore e motore, ma consente di gestire in sinergia il lavoro dei due componenti, ottimizzando  rapporto di trasmissione. Lo stesso principio è stato applicato alla combinazione tra elettronica e il software, con possibilità di regolare il funzionamento del motore attraverso un’applicazione per smartphone, sfruttando un collegamento NFC. In questo modo – spiega il costruttore – con la stessa coppia si può selezionare una velocità tra 42 e 216 rpm all’uscita del riduttore, semplificando la progettazione.

Caratterizzato da risparmio energetico e funzioni avanzate (rampa e controllo freno) M350 è disponibile in tre taglie con coppie rispettivamente di 25, 50 e 75 Nm e in due versioni, basic e avanzata (dotata di freni), sufficienti a coprire un ampio spettro di soluzioni per la movimentazione orizzontale dei materiali. Con gli opportuni accessori è possibile dotare l’azionamento meccatronico con supporto di coppia supplementare e albero pieno.