Horizon 2020, giornate informative APRE

by Redazione 0

h2020

h2020Oltre 70 miliardi di euro in 7 anni (2014-20) è il budget europeo nell’ambito di Horizon 2020, il Programma Quadro per la Ricerca e l’Innovazione.
Per consentire ai partecipanti italiani di cogliere ogni opportunità, anche quest’autunno l’APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), punto di contatto nazionale per il Programma nel Bel Paese, ha lanciato un fitto calendario di giornate informative. Gli eventi, che si svolgono a Roma per conto del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) in stretta collaborazione con i Rappresentanti nazionali italiani nel Comitato Horizon 2020 e la Commissione Europea, sono destinati a ricercatori, progettisti, rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle organizzazioni. Il ciclo si è aperto lo scorso lunedì 14 settembre con una prima giornata dedicata alle sovvenzioni dell’ERC (European Research Council): l’organismo indipendente volto a sostenere a livello a europeo la ricerca di eccellenza. I prossimi incontri si focalizzeranno sui temi al centro dei programmi di lavoro per il periodo 2016-2017.
Venerdì 18 settembre nella sede di Regione Lazio saranno illustrate linee d’azione, tempi e budget del programma di lavoro del nuovo anno sul tema “Trasporti intelligenti, verdi e integrati”: argomento cui seguirà la presentazione del progetto XCycle, vincitore di un bando del 2014.
L’appuntamento successivo è per martedì 29 settembre, sempre presso la regione Lazio, con un evento dedicato alle principali opportunità messo in campo da Horizon 2020 in tema di Tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
Il mese si chiuderà con una giornata informativa dedicata a “Nanotecnologie, materiali avanzati, biotecnologie, manifatturiero e processi avanzati”, previsto per mercoledì 30 settembre.
Tutte le giornate informative (con appuntamenti lungo tutto l’autunno) sono gratuite, ma occorre iscriversi sul sito ufficiale.