Gom cresce

by redazione 0

brindisi

Il 21 febbraio scorso l’azienda specializzata in sistemi ottici 3D ha inaugurato i nuovi uffici nel Triveneto.

GOM Italia ha inaugurato il nuovo ufficio a Padova con una grande festa aperta a tutti coloro che hanno creduto, e credono, nella tecnologia GOM. Era il 2010 quando i due Amministratori e Soci hanno scommesso sull’apertura della sede italia, e i dati gli hanno dato ragione. L’azienda cresce e continua a farlo con ottimi indici di sviluppo implementando numerose installazioni dei sistemi ottici 3d non a contatto, ottimizzando e riducendo  così i tempi di produzione. A distanza di più di dieci anni, quindi, GOM Italia può affermare di esserci riuscita, continuando a generare nuove opportunità che mirano ad accrescerla in uno scenario industriale considerato in forte espansione. La nuova Unità Locale del Triveneto, fortemente sostenuta dalla Germania, come ha affermato il Presidente GOM Germania Konstantin Galanulis intervenuto all’evento, è un primo traguardo fondamentale di questo percorso di crescita continua.  “L’apertura dei nuovi uffici di Padova è la risposta che vogliamo dare ai nostri clienti in questa regione e che ci consentirà di essere più vicini a loro e ai nostri partner, per metterci nelle condizioni di servirli ancora meglio”, ha dichiarato Konstantin Galanulis, alla stampa presente alla conferenza di inaugurazione. La nuova struttura infatti, oltre ad essere di notevole pregio architettonico, sorge in zona strategica di Padova accanto allo snodo autostradale, facilmente raggiungibile in auto e altrettanto comoda per intervenire presso i clienti del Triveneto in breve tempo. Con l’apertura di questi nuovi uffici Gom Italia vuole dare un segnale di fierezza e ottimismo.  Uno sforzo necessario e doveroso, per offrire ai clienti una moderna ed efficiente struttura che consentirà di affiancarli, sostenerli ed accompagnarli passo dopo passo nei loro processi aziendali. I nuovi uffici sono un traguardo importante, che dimostra la volontà di GOM Italia di crescere nel nostro paese. Grande soddisfazione per questo traguardo hanno espresso anche i manager Gabriele Graziosi e Massimo Caccia, che hanno sottolineato come il Veneto si dimostri un’area strategica, con un grande potenziale di crescita.