Gateway IoT per usi professionali e didattici

by Redazione 0

iot2020-apertura

Nel portafoglio di dispositivi IoT (Internet of Things) industriali distribuiti da RS Components ha fatto il suo ingresso anche Simatic IOT2020, un gateway IoT open e flessibile sviluppato da Siemens per processi industriali continui e dotato di tutte le certificazioni necessarie.
Il gateway messo a punto dal gruppo tedesco può essere utilizzato per recuperare, elaborare, analizzare e trasmettere dati a qualsiasi tipo di dispositivo grazie alla varietà di interfacce supportate, tra cui Ethernet, USB e micro SD. È compatibile con software open-source come IDE di Arduino e Yocto Linux, e sfrutta linguaggi di programmazione di alto livello come Java, C++ e JSON.

L’accessibilità e la sua natura di sistema aperto consentono la comunicazione anche con hardware o sensori tramite Modbus, PROFINET o altri protocolli, oltre che il collegamento diretto a soluzioni cloud tramite MQTT o AMQP. In aggiunta alle interfacce on-board, il gateway IOT2020 è espandibile con gli shield di Arduino e mediante una porta PCIe on-board.

Dato il prezzo, il dispositivo è adatto anche per scopi didattici, tanto che RS ha scelto la fiera Maker Faire di Roma per presentarlo al pubblico. L’IOT2020 soddisfa le numerose esigenze di scuole e università fornendo agli studenti la piattaforma ideale per acquisire rapidamente esperienza nello sviluppo pratico. Per la stessa ragione, consente alle start-up e ai maker di trasformare le proprie idee in applicazioni e progetti professionali.

Secondo gli analisti di mercato, nel giro di qualche anno ci saranno più di dieci miliardi di dispositivi connessi a Internet. Una delle principali tendenze globali della tecnologia IoT, che guida questa crescita, è la diffusione di software open-source, tra cui IDE (Integrated Development Environment) di facile utilizzo e hardware in costante miglioramento.