Formazione 4.0, dal MEF alcuni chiarimenti

by redazione 0

shutterstock_434172706

In attesa del Decreto attuativo, il MEF ha anticipato alcuni chiarimenti sul credito d’imposta per la “formazione 4.0” del personale introdotto dalla Legge di Bilancio per il 2018.

Tra i principali chiarimenti rilasciati si evidenzia che il credito:

– pur ricollegandosi agli obiettivi del “Piano Nazionale Impresa 4.0” è comunque indipendente dalla circostanza che l’impresa fruisca anche del Superammortamento o dell’Iper ammortamento;

– anche le imprese artigiane e le imprese agricole possono fruire del credito d’imposta;

– ha natura di incentivo “automatico”; pertanto l’impresa matura il beneficio al sostenimento delle spese ammesse, senza che sia obbligata a presentare una istanza di accesso all’incentivo.

Inoltre è stata annunciata l’imminente pubblicazione del DM attuativo, con cui saranno definiti in modo puntuale i soggetti beneficiari, le tipologie di spese ammesse e le procedure operative.