Formare i manager per salire sul treno della ripresa

by Redazione 0

Assomec

AssomecMentre cresce la percentuale delle grandi aziende che investono in formazione, il mondo delle piccole e medie imprese manifesta ancora scarsa fiducia nel valore dell’aggiornamento continuo, almeno per le posizioni strategiche.
“In Italia solo il 4,5% delle PMI manifatturiere gestisce un piano organico di riqualificazione e sviluppo”, ha spiegato Barbara Pigoli, presidente Assomec (che supporta oltre 450 imprese nell’accessibilità alle risorse pubbliche per lo sviluppo), “e il settore manifatturiero risulta fortemente penalizzato rispetto agli altri. Il problema è la macchinosità delle procedure per accedere ai fondi destinati a finanziare l’alta formazione per imprenditori e manager”.
Ora c’è la possibilità anche per le PMI di partecipare a corsi di formazione di alto livello e interamente finanziabili: sono infatti aperte le iscrizioni ai quattro percorsi formativi riservati ai manager, promossi da Assomec e finanziati da Fondimpresa. Basta contattare la segreteria di Assomec (tel. 02.43513210) e iscriversi a uno dei corsi executive che propongono quattro diversi “upgrading” delle competenze manageriali: “Gestire e motivare i gruppi di lavoro” (finalizzato a sviluppare in modo autonomo le attitudini personali nel rapporto con i collaboratori), “Credito e finanza” (per migliorare i rapporti con le banche e accedere al credito e ai finanziamenti agevolati), “Migliorare le performance produttive” (per ridurre gli sprechi e contenere i costi) e il Masterclass per dirigenti e manager “9 passi per lo sviluppo dell’impresa”.
“La ripresa è una realtà, il sentiment degli imprenditori ha finalmente un segno positivo, bisogna ora consolidare la fase di rilancio e fare una giusta direzione al business con azioni che potenzino il cruscotto della governance aziendale, cioè con la formazione che serve”, ha concluso Pigoli.