Formnext 2018 – Sandvik investe in produzione additiva in collaborazione con Renishaw

by redazione 0

SC063_IMG_3931_LR

A Formnext 2018 (Francoforte 13-16 novembre), la più importante fiera al mondo per la produzione additiva (AM), Sandvik presenterà le proprie tecnologie in ambito AM. L’azienda svedese ha già annunciato di aver notevolmente implementato la propia capacità di lavorazione sui metalli grazie all’installazione di macchine laser Renishaw RenAM 500Q. La società sta inoltre avviando un’ulteriore collaborazione con Renishaw in settori quali lo sviluppo dei materiali, le tecnologie di processo AM e la post-elaborazione.

 

Di recente Sandvik, infatti, ha investito 200 milioni di corone svedesi in un nuovo stabilimento per la produzione di polveri di titanio e nickel per la produzione additiva, che completerà l’attuale offerta Osprey ™ di Sandvik, andando così ad includere praticamente tutti i gruppi di leghe rilevanti oggi.

I nuovi sistemi multi-laser RenAM 500Q completano le macchine AM esistenti di Sandvik, che includono stampanti di EOS, Concept Laser, Arcam ed ExOne. Le macchine coprono una gamma molto ampia di tecnologie AM per diversi materiali e applicazioni.

Quando si tratta di produzione additiva, non esistono due casi d’uso uguali: l’equilibrio ottimale tra peso, resistenza, durezza, caratteristiche termiche, flessibilità, complessità geometrica, finitura superficiale e altre caratteristiche varia da un’applicazione all’altra. Pertanto, Sandvik opera sull’intera catena del valore, dalla selezione dei componenti, alla progettazione, alla modellazione AM, passando per scelta / sviluppo dei materiali e processo di stampa ottimale, fino a post-elaborazione, test e controllo qualità.

Kristian Egeberg, Presidente di Sandvik Additive Manufacturing, afferma: “Ci riferiamo al nostro processo come Programmalo. Stampalo. Perfetto. La fase di stampa è solo uno dei sette passaggi necessari per ottenere una componente AM perfetta. Quindi, devi pensare oltre alla stampa per ottenere il miglior valore possibile dalla produzione additiva “.

Mentre molta attenzione nell’arena AM si concentra su progetti rivoluzionari, l’innovazione a livello materiale è altrettanto importante. Con la sua gamma di polveri metalliche Osprey ™, Sandvik ha la capacità interna di produrre il più ampio portafoglio di leghe sul mercato, unito all’esperienza metallurgica per personalizzare il materiale migliore per ogni applicazione.

“Lavoriamo a stretto contatto con i nostri clienti per legare le leghe in base alle loro esigenze precise, anche per piccole tirature”, afferma Annika Roos, responsabile della divisione polveri di Sandvik. “Non solo abbiniamo la lega allo scopo, ma possiamo anche ottimizzare le dimensioni delle particelle per il processo di stampa scelto.”

Sandvik a Formnext 2018 a Francoforte presenta diversi materiali, diverse tecnologie di processo AM e metodi di post-elaborazione personalizzati per i propri clienti. Inoltre allo stand sarò presente una fresa Sandvik Coromant CoroMill® 390: realizzata in titanio, è fino all’80% più leggera e fino al 200% più produttivo.

I visitatori di Formnext (13-16 novembre 2018) troveranno questi casi clienti Sandvik AM e una selezione di polveri Osprey ™ nella Hall 3.1, Stand C10.

Per ulteriori informazioni visitare: www.additive.sandvik/formnext